- Deliziosa Virtù - https://www.deliziosavirtu.it -

Biscotti di Ceglie

…ricordo ancora il sapore di questo biscotto mangiato tanti anni fa quando avevo casa a Bari durante il periodo universitario, un’amica di Brindisi me li fece assaggiare e fu amore al primo morso. E così a distanza di anni mentre facevo delle ricerche sul web li ho rivisti e complice un vasetto di confettura di ciliegie preparato qualche settimana fa subito mi son messa all’opera. Parlo del biscotto di Ceglie (U’ Piscquett’l), un dolce della tradizione contadina tipico di Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi.

E’ un dolcetto a base di mandorla, prodotto tipico pugliese protagonista di molte ricette. Qui viene utilizzata per metà tostata e macinata, l’altra metà semplicemente macinata, senza tostarle.

Il dolcetto ha la forma di un cubetto irregolare ed è farcito con confettura di ciliegie o uva o cotogne e aromatizzato lievemente al limone. I biscotti di Ceglie sono fatti rigorosamente a mano, sono gluten free perché non viene utilizzata la farina e sono senza lattosio.

La storia racconta che questi dolcetti venivano preparati e serviti dalle famiglie contadine durante ricorrenze importanti o matrimoni; oggi invece viene venduto nei forni, bar e pasticcerie del posto e servito come fine pasto nei ristoranti cegliesi.

Dopo un lungo percorso ha finalmente ottenuto il riconoscimento di “Presidio Slow Food”.

Per la ricetta ho cercato di attenermi al disciplinare, ho solo aggiunto un più buccia grattugiata di limone e al posto del rosolio ho messo il limoncello.

Sono buonissimi ed irresistibili con tutto il sapore e profumo della mia amata mandorla e la deliziosa confettura di ciliegie rigorosamente home made.  Lo so dovete accendere il forno ma la cottura è molto veloce bastano 15/20 minuti ne vale la pena! Perfetti come dolcetto dopo pranzo o dopo cena ma anche per arricchire una pausa caffè…

Ingredienti

Ricetta presa da sito “Il biscotto di Ceglie” e leggermente modificata

per 24 biscotti

500 g di mandorle pelate

150 g di zucchero

1 cucchiaino di miele

buccia grattugiata di un limone

20 ml di limoncello

1 uovo 

confettura di ciliegie q.b. 

Preparazione

Mettete in una teglia circa metà delle mandorle e fate leggermente tostare. Una volta tostate fatele raffreddare, unitele alle rimanenti e tritatele a grana fina non omogenea.  Unite lo zucchero, miele, scorzetta di limone grattugiata, limoncello e l’uovo. Iniziate ad impastare sino ad ottenere un composto omogeneo e compatto leggermente appiccicoso ( se occorre unite un’ altra metà di uova, ma fate attenzione perchè il composto non dev’essere molto morbido).

Dividete il composto in due parti uguali e su di un piano preferibilmente di marmo o acciaio modellate due strisce lunghe circa 20/25 cm larghe 10/12 cm ed alte 1,5 cm. Mettete al centro la confettura di ciliegie e chiudete i lati aiutandovi con una spatola sino a formare un rotolo. Lavorate l’impasto arrotolandolo delicatamente in modo da inglobare al centro la confettura (per aiutarvi inumiditevi le mani). Tagliate i filoncini in pezzi da 3/4 cm e poneteli su una teglia ricoperta da carta da forno. Infornate in forno preriscaldato per 15/ 20 minuti a 180° C.

Nome ricetta
Biscotti di Ceglie
Pubblicata il
0000

Ricette Correlate:

Focaccia pugliese con lievito madre
Calzone di cipolle Pugliese
Intorchiate pugliesi
Fruttone salentino