Crostata al cioccolato con pere al vino rosso

Crostata al cioccolato con pere al vino rosso 1

Ciao a tutti, siamo ormai nel pieno delle festività natalizie cosi voglio proporvi un dolce dal sapore molto particolare e molto bello da portare sulla tavola delle feste. In generale adoro ogni tipo di crostata sono tra i miei dolci preferiti. Mi piace molto l’equilibrio che si crea fra il croccante della frolla e il morbido del ripieno. Quella di oggi è una crostata molto deliziosa, la sua frolla al cioccolato ben si lega con il sapore delle pere speziate al vino rosso, per non parlare poi del profumo. Che ricorda molto il vin brulè… Davvero inebriante… Per non parlare poi dell’aspetto molto scenografica per il colore rosso rubino delle pere che spicca sul fondo scuro della crostata al cioccolato. Un binomio di gusto e aspetto perfetto per questo periodo di feste. Facile da realizzare, provatela anche voi e vi conquisterà al primo assaggio. Buon week end!

Ingredienti

per la frolla al cacao

130 g di farina 00

10 g di cacao

80 g di burro

70 g di zucchero

1 cucchiaino di miele

1 tuorlo

1 pizzico di sale

per la crema frangipane

40 g di farina di mandorle

1 uovo

30 g di zucchero

30 g di burro ammorbidito

5 g di farina 00

5 g di cacao

per le pere la vino rosso

4 pere di media dimensione

300 ml di vino rosso  Negroamaro

100 g di zucchero

6 chiodi garofano

1 cm di radice di zenzero

½ stecca di cannella

per lucidare

½ bustina di torta gel (preparato per gelatina per torte)

125 ml di acqua

1 cucchiaio raso di zucchero

colorante rosso q.b.

succo di un 1/2 limone

per la finitura

cioccolato al latte fuso q.b

granella di pistacchio q.b.

Preparazione

Per prima cosa preparate le pere al vino rosso,  sbucciate le pere e tagliatele a metà, togliete il torsolo e ponetele in una casseruola con  il vino, lo zucchero, la cannella, lo zenzero e i chiodi di garofano. Cucinate a fuoco basso per circa 10/15 min e lasciatele raffreddare all’interno della pentola per 1 ora, dopo le scolate aiutandovi con una schiumarola.

Unite in una ciotola la farina, il cacao e il burro freddo a pezzettini ed iniziate ad amalgamare, poi aggiungere lo zucchero, il miele, il tuorlo e un pizzico di sale, impastate rapidamente sino a formare un impasto liscio e omogeneo. Avvolgete il panetto in un foglio di pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per circa 1 ora.

Nel frattempo preparate la crema frangipane: mescolate, con l’aiuto di una planetaria o con delle fruste elettriche, il burro con lo zucchero fino a ottenere un composto soffice, unitevi l’uovo e lavorate per un paio di minuti. Incorporate la farina 00 e la farina di mandorle, e il cacao.

Passata l’ora, riprendete dal frigo la frolla e stendetela con un mattarello su un foglio di carta da forno, foderate uno stampo di diametro 24 cm  imburrato e infarinato, bucherellate con una forchetta e infornate il guscio per circa 15/20 min. 200°.

Togliete dal forno la crostata, ricopritela con la crema frangipane, posizionate le pere al vino a formare un fiore, fate dei tagli in orizzontali sulle pere e infornate nuovamente per circa 15 min. o un po’ di più (dipenderà dal vostro forno). Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella. Spennellate i bordo della crostata con del cioccolato al latte fuso e distribuite sopra la granella di pistacchio.

In un pentolino ponete l’acqua con il succo del limone, il colorante, e il tortagel portate ad ebollizione, spegnete e lasciate intiepidire. Con l’aiuto di un pennello lucidate le pere.

Un consiglio in più

E’ molto comodo preparare la base della frolla il giorno prima, stendetela nella teglia e mettetela in frigo. Inoltre potete preparare il giorno prima anche le pere al vino, lasciatele in una ciotola con il vino e coperte da pellicola e ponetele in frigo. Come anche il frangipane preparatelo e tenetelo da parte in una ciotola in frigo. Il giorno dopo proseguite come da preparazione. Se avete ospiti è molto comodo preparare il giorno prima il tutto cosi il giorno dopo dovrete solo infornare e proseguire con la lucidatura delle pere e la finitura con la granella di pistacchio.

In generale la frolla vi consiglio sempre di prepararla il giorno prima, più riposa meglio è.

Per quanto riguarda la cottura delle pere molto dipende dalle pere se sono mature o no, fate attenzione che non si rompano devono rimanere sode.

Per il vino mi raccomando di utilizzare almeno un vino di media qualità.

Crostata al cioccolato con pere al vino rosso 2Crostata al cioccolato con pere al vino rosso 4Crostata al cioccolato con pere al vino rosso 3

recipe image
Nome ricetta
Crostata al cioccolato con pere al vino rosso
Pubblicata il
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest8

Ricette Correlate:

Galette integrali con pesche e fiocchi di avena
Muffin al cioccolato, rum e fichi
Cruffin
Pan brioche zucca e cioccolato

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *