Crostata al gianduia

Crostata al gianduia 11

Ciao a tutti… tra un po è San Valentino, siamo nel periodo più romantico dell’anno, a dir la verità non amo molto questa festa e non la festeggio ma amo molto i cuori cosi volevo lasciarvi una idea carina per decorare le vostre crostate. Ormai sapete che amo ogni genere di crostata, questa di oggi la faccio spesso, è una delle mie preferite. Mi ero resa conto di non averla ancora pubblicata cosi complice il periodo e i miei amati cuoricini ho deciso di pubblicarla. Una crostata molto golosa… un ripieno al cioccolato e nocciola che fondendosi crea una crema al gianduia tipo nutella. Una goduria…vi ho ingolositi? Allora mani in pasta… a presto e buon weekend!

Ingredienti

per la pasta

300 g di farina 00

120 g di burro

100 g di zucchero

30 ml latte

1 uovo

1 tuorlo

1 pizzico di lievito

per il ripieno

300 ml di latte

2 tuorli

60 g di zucchero

25 g di amido di mais

50 g di cioccolato al latte

50 g di cioccolato fondente

80 g di nocciole

Preparazione

Unite in una ciotola la farina e il burro freddo a pezzettini ed iniziate ad amalgamare, poi aggiungere lo zucchero, il lievito, l’uovo, il tuorlo, il latte, impastate rapidamente sino a formare un impasto liscio e omogeneo. Coprite il panetto con una ciotola capovolta e fatelo riposare in frigo per circa 30 min.

Nel frattempo preparate il ripieno: mescolate i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato, aggiungete poco alla volta l’amido di mais e mescolate con una frusta per amalgamare. Portate a bollore il latte, toglietelo dal fuoco e versatelo a filo sul composto mescolando in continuazione per evitare che si formino grumi; rimettete la crema sul fuoco e cuocete sino a quando si addenserà continuando a mescolare. Quando si sarà addensata, spegnete unite il cioccolato fondente e al latte e amalgamate sin quando si sarà incorporato. Versate la crema in una ciotola affinché si raffreddi. (Coprite la crema ancora calda con della pellicola per evitare che si formi quella fastidiosa “patina”). Quando si sarà raffreddata unite le nocciole tritate finemente e amalgamate bene.

Stendete una parte della frolla con un mattarello su un foglio di carta da forno e foderate uno stampo di diametro 24 cm imburrato e infarinato. Distribuiteci sopra la crema al gianduia. Ricoprite la crostata con la rimante frolla formando dei decori con cuoricini e treccine o come più preferite. Infornate a 200° per circa 30/40 min. sino a doratura. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.Crostata al gianduia 0Crostata al gianduia 1Crostata al gianduia 3

recipe image
Nome ricetta
Crostata al gianduia
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest17

Ricette Correlate:

Variegata al cioccolato e caffè
Tartufo nero semifreddo
Crostata con ricotta, pere e cioccolato
Mississippi mud pie

Ricette popolari:

Commenti

  • Senti, ma mi spieghi come fai a fare le trecce di frolla? E’ un impasto pesante e fragile, per nulla semplice da manipolare: ritagliare forme è facilissimo, intrecciare invece no.
    C’è qualche trucco che segui? Tipo riposo in frigo o altro? Grazie! 🙂

    GD Star Rating
    loading...
    • Ciao! Nessun trucco, faccio solo riposare in frigo per crica una mezz’ora. Per avere una frolla più semplice da manipolare bisogna mettere l’uovo intero e un po di latte come quella che ho fatto, cosi non si spezza. Certo non é proprio facile bisogna intrecciare con molta pazienza, piano piano e con un po di farina sotto e sopra la frolla. Grazie a te, a presto!

      GD Star Rating
      loading...

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *