- Deliziosa Virtù - https://www.deliziosavirtu.it -

Crostata senza cottura con crema di albicocche e mandorle

In estate si sa con il caldo non si ha tanta voglia di accendere il forno! Vero? cosi vi propongo una crostata super senza cottura con una crema di albicocche e mandorle, sopra tanta frutta fresca. Un guscio molto particolare preparato con sole mandorle, albicocche e fiocchi di avena racchiude una crema fresca, molto leggera e deliziosa. Per la crema ho utilizzato la bevanda di mandorla senza zuccheri aggiunti di Alpro, leggera e profumata, un ottimo sostitutivo del latte vaccino, non ha zuccheri aggiunti, perfetto per realizzare dolci leggeri e gustosi. Un dolce sano senza pero rinunciare al gusto, le albicocche con il profumo delle mandorle creano un armonia di sapori meravigliosa. Al primo morso la croccantezza della base con la freschezza e bontà della crema  espolderà in bocca e vi farà innamorare! Non vi resta che provarla perchè è anche semplicissima da preparare vi aspetto nelle stories dove vi mostro tutti i passaggi…

Ingredienti

per la base

200 g di mandorle  

130 g di albicocche secche 

20 g di fiocchi di avena

40 g di olio di cocco

un pizzico di sale

per la crema di albicocche e mandorle 

370 g di albicocche fresche denocciolate

160 ml di bevanda di mandorla senza zucchero

1 uovo

80 g di zucchero

20 g di fecola

succo di un limone

5 g di gelatina 

inoltre

frutta fresca

foglioline di menta

fiocchi di avena

Preparazione

Mettete in un mixer le mandorle, le albicocche secche, i fiocchi di l’avena e il pizzico di sale ed iniziate a frullate. Unite ora l’olio di cocco sciolto e fatto raffreddare e frullate per qualche secondo sino ad ottenere un composto morbido e a grana fine. Versate il composto in una teglia da crostata da 24 cm a fondo removibile precedentemente oleata. Pressate bene sia sul fondo che sui bordi aiutandovi con con mani in modo da ottenere una base uniforme. Riponete la teglia in frigorifero per almeno due ore. Nel frattempo preparate la crema alle albicocche.

Tagliate a pezzi le albicocche e ponetele in una casseruala con il succo di limone, fate cuocere per circa 10 minuti o poco piu sino a quando non diventeranno morbide. Con l’aiuto di un mixer ad immersione frullatele sino ad ottenere una purea liscia. Tenete da parte.

In un tegamino scaldate la bevanda di mandorla. In una ciotola unite lo zucchero, la fecola e  l’uovo e mescolate con una frusta sino ad ottenere  una pastella. Versate la bevanda di mandorla tiepida a filo nella ciotola e rimettere tutto sul fuoco, mescolate. Continuate a cuocere a fiamma bassa sempre girando con la frusta, finchè la crema sarà soda. Spegnete il fuoco ed unite la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda e ben strizzata. Mescolate  sino a quando non si sarà sciolta. Unite ora la pura di albicocche e mescolate. Lasciate raffreddare leggermente e versate  sul guscio della crostata. Mettete in frigorifero per qualche ora sino a quando non  sarà solidificata. Decorate con frutta fresca, foglioline di menta e qualche fiocco di avena.

Nome ricetta
Crostata senza cottura con crema di albicocche e mandorle
Pubblicata il
0000