Fiore di bietoline e ricotta

 

Fiore di bietoline e ricotta 1

Buon inizio settimana!… Pasqua si avvicina e cosi ho deciso di proporvi un antipasto molto sfizioso da presentare il giorno di Pasqua e perché no, prepararlo per una scampagnata il giorno di Pasquetta. Sempre alla ricerca di novità, questo mese mi ha colpito la copertina di una rivista che amo molto Sale e Pepe. Quando ho visto questa torta salata mi son detta devo farla… Wow!! è bellissima da presentare a tavola in un giorno di Festa. Un Fiore che porta tanta allegria e poi è così facile da dividere ognuno avrà il suo petalo. Ho apportato delle modifiche sia alla pasta che al ripieno rispetto all’originale. Non amo molto la pasta sfoglia così l’ho fatta con un’altra pasta meno grassa e con il lievito madre, ma voi potete realizzarla come più preferite, anche con la pasta pizza o la brisè. Per il ripieno ho utilizzato della bietoline fresche, ricotta e scamorza, ma potete renderlo ancor più goloso con dei dadini di pancetta. Ora seguitemi… non sarà difficile preparare questa strepitosa torta salata!! 

Ingredienti

300 g di farina 0

100 ml di latte

acqua q.b. 

100 g di lievito madre o 8 g di lievito di birra

1/2  cucchiaino di sale

per il ripieno

300 g di ricotta

200 g di scamorza secca

80 g di philadelphia

60 g di parmigiano grattugiato

1 uovo

300 g di bietoline cotte

1 spicchio di aglio

olio extravergine di oliva

sale e pepe

2 cucchiai di pangrattato

1 tuorlo + 1 cucchiaio di latte per spennellare

semi di papavero q.b.

Preparazione

In una ciotola unite la farina e il sale, miscelate, poi unite il lievito madre, il  latte e l’acqua. Impastate la sera prima sino ad ottenere una pasta liscia e omogenea. Coprite con della pellicola e tenete l’impasto in un luogo asciutto fuori da correnti d’aria. La mattina trasferite l’impasto  su di un piano infarinato, dividetelo in due parti uguali, stendete ognuna delle due parti a formare due dischi ciascuno di diametro 28 cm.

Lavate le bietoline e senza scolarle troppo fatele appassire in un tegame con coperchio fino a quando sono tenere. Scolatele, strizzatele bene e tritatele grossolanamente con un coltello, passatele in padella con un filo di olio e lo spicchio di aglio, aggiustate di sale e fatele insaporire bene. Spegnete e fatele raffreddare.

In una ciotola mescolate la ricotta con le bietoline, il parmigiano grattugiato, la scamorza tagliata a dadini, l’uovo e il philadelphia. Mescolate bene tutti gli ingredienti. Ponete il primo disco di pasta in una teglia ricoperta da carta da forno, cospargete con un cucchiaio di pangrattato e distribuite il composto, una parte al centro del disco e l’altra intorno formando una corona, distanziatevi dal bordo qualche cm (step1). Cospargete con l’altro cucchiaio di pangrattato e ricoprite con l’altro disco di pasta. Sigillate bene i bordi con l’aiuto di una forchetta, appoggiate al centro un tazza o bicchiere e premete leggermente per incidere il centro del fiore(step 2).  Tagliate ora gli spicchi dividendo la torta prima in quattro, poi ogni quarto in 4 pezzi (totale avrete 18 spicchi). Mi raccomando fate attenzione quando tagliate gli spicchi a lasciare circa 1cm dal bordo del bicchiere (step 3). Ruotate tutti gli spicchi verso l’alto in modo che si veda il ripieno. Togliete il bicchiere e spennellate la superficie con il tuorlo sbattuto con il latte. Cospargete il centro con i semi di papavero(step 4).

Infornate in forno già caldo a 200° per circa 40 minuti sino a quando sarà dorato. Sfornate il vostro fiore di bietoline e ricotta, fatelo intiepidire e servite.

Fiore di bietoline e ricotta 0

Un consiglio in più

In estate è preferibile tenere l’impasto, fatto la sera prima, in frigo, poi la mattina seguente tirate l’ impasto dal frigo e trasferitelo su di un piano infarinato e procedete nell’esecuzione.

Se utilizzate il lievito di birra, fatelo sciogliere con un po’ di acqua tiepida e poi unitelo agli altri ingredienti facendo attenzione che non venga in contatto con il sale, perché il sale inibisce l’azione del lievito di birra.

Potete preparare il vostro fiore anche con la pasta sfoglia, la pasta pizza o brisè. Il ripieno può essere fatto con spinaci o radicchio, ecc. date libero sfogo alla vostra fantasia!! 

Fiore di bietoline e ricotta 8

recipe image
Nome ricetta
Fiore di bietoline e ricotta
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 4 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest8

Ricette Correlate:

Calzone rustico
Pizzette greche
Canederli al cavolo nero, speck, asiago e noci
Torta salata con asparagi

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *