Gnocchi con friggitelli e mascarpone

Gnocchi con friggitelli

Ciao a tutti, oggi volevo proporvi  ‘‘Gli gnocchi’’, un classico della cucina Italiana semplici e sostanziosi, adatti per qualsiasi condimento. Questo è uno dei piatti preferiti da mio marito, cosi’ ho deciso di iniziare questa sezione dedicata ai primi con questa ricetta. Per la buona riuscita è fondamentale la scelta delle patate, bisogna scegliere quelle  farinose, meglio se vecchie, in quanto nuove essendo molto acquose assorbirebbero troppa farina rendendo gli gnocchi molto duri. Bisognerebbe trovare il giusto equilibrio tra patata e farina, all’ inizio vi sembrerà difficile ma con la  pratica  vi  garantisco  che  otterrete  ottimi risultati !!

Ingredienti per 4 persone

Per gli gnocchi

500 g  patate farinose

150 g di farina

½ uovo

Per il Condimento

500 g friggitelli

300 g pomodorini ciliegino

150 g  mascarpone

1 spicchio di aglio

Olio extravergine di oliva

Pepe

Sale

Basilico

Preparazione degli gnocchi

Lessate le patate con la buccia in abbondante acqua, quando saranno cotte, fatele sgocciolare bene, poi sbucciatele e passatele allo schiacciapatate facendole ricadere su un piano di lavoro, fatele raffreddate in modo che perdano umidità e poi  unite la farina e l’ uovo ed iniziare ad impastare ( Fig.1).

Non lavorate troppo l’impasto, gli gnocchi vanno impastati pochissimo, giusto il tempo di assemblare gli ingredienti, questo passaggio è molto importante per la riuscita, se dovesse lavorarlo molto, l’impasto diventerebbe colloso. Altra cosa importante non aggiungete mai troppa farina all’ impasto, se no avrete degli gnocchi duri, il miglior risultato si ha quando si utilizza la minor quantità di farina, dipende molto dalla patata quindi impastate con la dose che vi ho dato 150 g, tenendo un pò di farina per eventuale aggiunta se vedesse l‘ impasto un pò appiccicoso.

Una volta impastati gli ingredienti otterrete una palla morbida e compatta, altra cosa importante l’ impasto va lavorato subito, infarinate il piano di lavoro, quindi  prelevate delle porzioni dall’ impasto appena realizzato e modellateli a formare dei cilindri lunghi del diametro giusto per i vostri gnocchi, tagliate i filoncini in cilindretti di circa 2 cm ( Fig.2), avrete così ottenuto i vostri gnocchi (Fig.3).

Gli gnocchi vanno cucinati subito, quindi mettete a bollire in una capiente pentola acqua e sale, vi consiglio di aggiungere anche un cucchiaio di olio in questo modo gli gnocchi non si attaccheranno. Una volta bollita l’ acqua, immergete gli gnocchi un po’ alla volta, sono pronti quando salgono in superficie, quindi con una schiumarola prelevateli e metteteli in un scolapasta, una volta scolati, metteteli in un ciotola con dell’olio così non si attaccheranno, procedete in questo modo sino a quando non finiranno gli gnocchi. Scuotete ogni tanto la ciotola, in questo modo non si attaccheranno.

Una volta bolliti gli gnocchi sono pronti per essere conditi, basta metterli in padella e farli mantecare con il condimento.Fasi gnocchi di patate 1

Un consiglio in più…..

Gli gnocchi potete prepararli il giorno prima, già bolliti, e lasciarli nella ciotola in frigo coperti da pellicola, al momento di servirli, li mettete nella padella e li fate mantecare con il condimento.

Le patate invece che bollirle potete utilizzare la vaporiera, in questo modo le patate cucinate al vapore non assorbiranno acqua e rimarranno più asciutte.

Preparazione del condimento

Lavate i friggitelli, tagliate la calotta e pulite l’ interno, risciacquate per eliminare tutti i semini e fateli sgocciolare. In una padella versate dell’ olio e i friggitelli fatti a pezzettini, unite un pizzico di  sale, abbassate la fiamma, coprite e fate cuocere sino a che no appassiranno, poi scoperchiate e alzate la fiamma e cuocete per altre 5 min sino alla doratura, regolate di sale.

Nel frattempo lavate i pomodorini ed eliminate il picciolo, incideteli a croce nella parte superiore e immergeteli in acqua bollente per 30/40 sec, scolateli e lasciateli intiepidire, con un coltellino tirate via la pelle che ricopre la polpa. In una padella versate dell’ olio, uno spicchio di aglio e i pomodorini privati della buccia e tagliati a metà, aggiustate di sale e procedete con la cottura. Una volta cotti uniteli ai friggitelli.

In una larga padella unite gli gnocchi con il condimento di pomodori e friggitelli, e fate mantecare con  il mascarpone. Servire con del basilico tagliuzzato.

Gnocchi con friggitteli 4

 

 

 

recipe image
Nome ricetta
Gnocchi con friggitelli e mascarpone
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 15 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest3

Ricette Correlate:

Gnocchi di ricotta con asparagi, salmone e zenzero
Gnocchi di zucchine al Parmigiano Reggiano
Gnocchi di barbabietola con gamberi e zucchine con fiore
Gnocchi ai formaggi del Mugello su salsa allo zafferano

Ricette popolari:

Commenti

  • Dall’aspetto, gli gnocchi sembrano favolosi, cercherò di rubarti la ricetta il prima possibile, speriamo che anche a me escano belli come i tuoi, ho i miei dubbi, ma si sa la speranza è l’ultima a morire :). Grazie Tiziana per i tuoi imperdibili consigli 🙂

    GD Star Rating
    loading...
  • Miiiii…cosa vedono i miei occhi!!! Un attrezzo del mestiere: la “rasaula”!!!
    😀
    Questa bontà, comunque, voglio farla assaggiare ai fiorentini!!

    GD Star Rating
    loading...

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *