No-bake berry cheesecake

 

No bake berry cheesecake 4.1

Ciao a tutti… e buon inizio settimana! come sapete anche questo mese ci siamo con l’appuntamento Re cake. Questo mese hanno scelto un dolce fresco cremoso adatto per questa stagione calda. Una cheesecake senza cottura da tenere in freezer come un semifreddo, al momento di servire basta uscirla circa 30 min prima. Morbida, profumata, piena di tanta frutta fresca deliziosa e dalla base croccante vi conquisterà!

Ingredienti

per base

150 g di biscotti oreo

50 g di burro fuso

+ 5 biscotti oreo

per la cheesecake

300 g di crema di formaggio (io mascarpone)

250 gr di ricotta

150 g di zucchero

400 ml di panna fresca

buccia grattugiata di mezzo limone

½  cucchiaino di vaniglia in polvere

100 g di fragole

150 g di mirtilli, more e lamponi

per la decorazione

fragole fresche e ciliegie, mirtilli, lamponi, qualche fogliolina di menta

Preparazione

Per prima cosa ponete anello di acciaio regolabile fissato ad un diametro di 18 cm su di un piatto su cui avrete messo della pellicola trasparente. Sbriciolate i biscotti con un mixer e mescolateli con il burro fuso, ponete nell’anello schiacciandoli per uniformare lo strato. Mettete in freezer.

Per la crema: Mescolate il mascarpone, la ricotta, la panna semi montata, lo zucchero, la vaniglia in polvere e la scorza di limone fino ad ottenere un composto ben amalgamato e cremoso.

Dividere il composto in due parti e mettete in frigo. Frullate le fragole sino ad ottenere una purea e aggiungere a una delle metà del composto amalgamando bene. Versate l’impasto sulla base di oreo e mettete in freezer sino a quando non sarà solidificata.

Nel frattempo riducete a purea 100 g di mirtilli, more e lamponi e mescolatela con l’altra metà di composto. Mescolate i rimanenti 50 g di mirtilli interi e lamponi al composto.

Togliete lo stampo dal freezer, dividere a metà i cinque oreo e adagiateli sopra il composto di fragole.

Versare il composto ai mirtilli, more e lamponi sopra gli oreo e rimettete in freezer a solidificare. Meglio tutta la notte.

Togliete la torta dal freezer 30 min prima prima di servire. Sganciate l’anello togliete la pellicola da sotto e ponete in un piatto da portata. Decorate con fragole fresche, mirtilli, lamponi, ciliegie e qualche fogliolina di menta.

Un consiglio in più

Al posto degli oreo potete utilizzare un altro tipo di biscotto similare (tipo Ringo Dark ecc..)

L’effetto brinato sulle fragole si ottiene ponendo le fragole in freezer quando le uscite per porle sulla torta si crea quell’effetto.

No bake berry cheesecake 0No bake berry cheesecake 1

Con questa ricetta partecipo “Re-Cake 2.0 #5  la locandina è stata presa dal Blog “Cucina per gioco” di Ileana 

 

recipe image
Nome ricetta
No-bake berry cheesecake
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 6 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest8

Ricette Correlate:

Cookies noci e gocce di cioccolato
Panna cotta al cioccolato bianco con gelèe di anguria
Cruffin
Babka

Ricette popolari:

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *