Pumpink pie

La Pumpkin Pie è un dolce di origine americana, viene preparata specialmente per il giorno del ringraziamento e per Natale. E’ un dolce autunnale, viene infatti preparato con la zucca simbolo di questo periodo. Il guscio di frolla o brisèe racchiude un composto morbido di zucca aromatizzata con diverse spezie, cannella, chiodi di garofano e zenzero e servita con panna montata. Ho avuto il piacere di assaporarla durante il mio viaggio di nozze in America nel periodo natalizio e mi era piaciuta molto perché adoro la zucca e le spezie. Così l’ho rifatta ispirandomi ad una ricetta pubblicata diversi anni fa da Re- cake. Buonissima! 

Ingredienti

per la frolla

330 g di farina 00 

80 g di zucchero a velo 

1 pizzico di sale

150 g di burro 

2 tuorli 

2 cucchiai di panna

per il ripieno

450 g di purea di zucca

160 ml di panna

100 g di zucchero di canna

2 uova

1/2 cucchiaino di cannella

un pizzichino di chiodi di garofano macinati

1/2 cucchiaino di zenzero

1/4 cucchiaino di sale

Preparazione

Unite in una ciotola la farina, lo zucchero ed il sale. Tagliare il burro freddo in pezzi ed aggiungetelo alla farina. Aggiungete i rossi mescolato con la panna. Impastate rapidamente sino a formare un impasto liscio e omogeneo. Avvolgete il panetto in un foglio di pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per circa 1 ora. Imburrate e infarinate uno stampo tondo da 24 cm e foderatelo con la frolla.

Unite alla purea di zucca  il resto degli ingredienti e mescolate sino ad ottenere un composto vellutato e liscio.

Versate il composto sul guscio di frolla. Infornate a 180° C per circa 20 minuti sino a quando il ripieno  si sará un pò solidificato. Nel frattempo con la restante  frolla formate con l’aiuto di tagliabiscotti delle foglie. Togliete la crostata dal forno e posizionate le foglie sul composto creando un decoro, rimettete in forno e continuate la cottura sino a doratura. 

Fate raffreddare, se volete potete servirla con ciuffetti di panna montata sará ancor piu buona.

Note

– La frolla avanzerá, potete congelarla per poi utilizzarla in un’altra preparazione.

– Per ottenere il quantitativo di purea di zucca  prevista nella ricetta tenete conto che servirà circa il doppio in peso di zucca cruda.

– É preferibile cucinare la zucca  a vapore. Ponetela poi per circa una mezz’oretta nello scolapasta per far fuoriuscire un po’ d’acqua. Poi frullatela con un minipimer e conservate  la purea in una ciotola.

recipe image
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *