Torta gianduia

Ben ritrovati!  Oggi vi propongo un dolce super goloso, torta gianduia. Già solo a pronunciare il nome fa venir una certa acquolina, vero?  Un tripudio di cioccolato e nocciola a cui non si puo dir di no! Era da tanto che volevo realizzare un dolce con questi due ingredienti che amo molto, volevo un dolce importante e scenografico che li rapresentasse al meglio. Cosi mi son messa all’opera! Per la base ho optato per una torta al cioccolato molto morbida e umida, i tre strati di torta si alternano con una crema deliziosa chantilly alle nocciole. La torta poi é ricoperta da roselline di crema al gianduia e granella di nocciola. Un dolce a dir poco goloso, perfetto da preparare nelle grandi occasioni… farete un figurone!! 

Ingredienti

per la torta al cioccolato (Ricetta tratta e modificata dal blog “Flagrante Delicia

400 g di farina 00

25 g di cacao

50 g di cioccolato fondente

100 g di burro

120 ml di olio di semi

250 ml di acqua

220 g di zucchero

2 uova

120 ml di latte

2,5 g  di bicarbonato di sodio

8 g di lievito per dolci

un pizzico di sale

per la crema chantilly alle nocciole

250 ml di latte

60 g di zucchero

35 g di  farina 00

2 tuorli

50 g di pasta di nocciole

200 ml di panna fresca liquida

per la crema al gianduia

500 ml di latte

100 g di zucchero

4 tuorli

50 g di farina 00

100 g di cioccolato fondente al 50%

200 g di cioccolato al latte

100 g di pasta di nocciole

250 g di mascarpone

5 g di gelatina (2 fogli e 1/2 di colla di pesce Paneangeli)

inoltre

granella di nocciole q.b.

Preparazione

per la torta al cioccolato

In un pentolino unite il cacao, il burro, il cioccolato fondente, l’olio e acqua e fate sciogliere. In una ciotola setacciate la farina con il lievito e il bicarbonato, unite lo zucchero e il sale. Unite ora il composto precedente fatto raffreddare, mescolate. In un’altra ciotola sbattete leggermente le uova con il latte ed aggiungetelo al composto, mescolate sino ad ottenere un composto omogeneo.

Dividete il composto in tre parti uguali. Imburrate e infarinate tre stampi a cerniera da 18 cm e versate il composto in ciascun stampo. Infornate a 180 °C per circa 15/20 minuti (fate sempre prova stecchino). Togliete dal forno e lasciate raffreddare leggermente, sformate e lasciate raffreddare completamente.

per crema chantilly alle nocciole

Per la crema pasticcera: Mescolate i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato, aggiungete poco alla volta la farina e mescolate. Portate a bollore il latte, toglietelo dal fuoco e versatelo a filo sul composto di tuorli e zucchero, mescolate in continuazione per evitare che si formino grumi; rimettete la crema sul fuoco e mescolate sin quando non si sarà addensata. Spegnete lasciate leggermente intiepidire ed unite la pasta di nocciole, mescolando bene. Versate ora  la crema in una ciotola coprite con della pellicola a contatto e lasciate raffreddare. Montate la panna e quando la crema si sarà raffreddata incorporatela.

per la crema al gianduia

Per la crema pasticcera: Mescolate i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato, aggiungete poco alla volta la farina e mescolate. Portate a bollore il latte, toglietelo dal fuoco e versatelo a filo sul composto di tuorli e zucchero, mescolate in continuazione per evitare che si formino grumi; rimettete la crema sul fuoco e mescolate sin quando non si sarà addensata.

Quando la crema si sarà addensata, spegnete ed unite la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda e ben strizzata, il cioccolato a pezzettini e la pasta di nocciole, mescolate sin quando non si sarà il tutto ben incorporato. Fate intiepidire poi unite il mascarpone. Coprite con della pellicola a contatto e ponete in frigorifero per tutta la notte.

per il montaggio

Ponete il primo disco di torta su un piatto da portata in un anello a cerniera foderato con della carta da forno alta 20 cm e fate aderire l’anello al primo disco di torta, farcite con la crema chantlly alle nocciole. Alternate cosi i diversi strati sino a quando non terminerete tutti i dischi. (otterrete 3 dischi di torta con due strati di chantilly alle nocciole). Ora coprite con della pellicola e ponete in frigorifero per tutta la notte, in questo modo la torta si insaporirà e si compatterà. La mattina seguente tirate la torta dal frigo e iniziate a spatolarla con la crema al gianduia creando uno strato su tutta la superficie, mettete la restante crema in un sac a poché munito di bocchetta (2D della Wilton), e decorate tutta la superficie facendo delle rose come vedete in foto. Al centro della torta cospargete con della granella di nocciola.

recipe image
Nome ricetta
Torta alla nocciole
Pubblicata il
Votazione
2.51star1star1stargraygray Based on 6 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette popolari:

Commenti

  • Ciao, Tiziana! Mi sembra che questa sia la torta piu’ bella che tu abbia mai fatto! Se fossi in te, non riuscirei a tagliarla..perché è un capolavoro! Il sapore sarà strepitoso .. la base umida e le creme super golose.. la consistenza mi ricorda un po’ Irish Coffee Cake, un’altra tua ricetta d’autore che io adoro 🙂 Appena si presenterà un’occasione importante proverò a farla, ma deve essere qualcosa di davvero speciale, per stupire gli ospiti!

    GD Star Rating
    loading...
    • Ciao cara Katia, ti ringrazio davvero tanto! in effetti un po mi dispiaceva. É una torta laboriosa ma alla fine il tutto ripaga. Non vedo l’ora di vedere la tua… Sarai bravissima come sempre. Un abbraccio forte!

      GD Star Rating
      loading...
  • Tiziana! Quanto è scenica questa torta?! E poi cioccolatosa. Proprio da occhi a cuore. Brava davvero!

    GD Star Rating
    loading...
  • Ciao Tiziana. Già a guardarla e a leggere la ricetta si capiva la bontà cioccolatosa…
    Ho provato a farla…ha conquistato tutti. Una delizia per il palato. È vero…il lavoro è tutto ripagato quando la mangi! Grazie e complimenti

    GD Star Rating
    loading...
    • Ti ringrazio tanto Emanuela! Mi fa davvero tanto piacere che ti sia piaciuta e che abbia fatto bella figura con i tuoi ospiti. Se ti va mandami pure una foto la condividerò su Instragram nelle stories.

      GD Star Rating
      loading...

Rispondi a Tiziana Ricciardi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *