Torta Irish coffee

…e dopo aver saltato due sfide eccomi ritornata per la nuovissima sfida dell’MTC “La cucina alcolica” proposta da Giulia Robert di Afterkitchen.

Ad essere sincera non sono particolarmente preparata in materia di cocktail alcolici, ne conosco davvero pochissimi perché non amo molto l’alcool. Bisognava scegliere un cocktail alcolico e destrutturarlo componendo un piatto. In un primo momento mi sono vista persa ma poi pensandoci mi è venuto in mente un cocktail assaggiato molti anni fa in un viaggio in Irlanda e che mi era piaciuto tanto “Irish coffee”. L’Irish coffee altro non è che un lungo caffè caldo, zuccherato, corretto con whisky e con uno strato di panna sulla superficie.Viene servito pre-riscaldando il bicchiere, mettendoci il caffè corretto e zuccherato ed aggiungendovi per ultima la panna, leggermente montata. Buonissimo…. Niente di meglio per l’inverno Irlandese. 

Queste le dosi:

4 cl di whisky.

9 cl di caffè bollente

3 cl di panna fresca.

1 cucchiaino di zucchero di canna

Ed è così che, vista la mia passione per i dolci, ho subito pensato ad un dolce composto da strati di torta al caffè intervallati da crema al caffè e whisky, il tutto ricoperto da una crema di panna e mascarpone. La torta poi è glassata con una salsa caramello al whisky.

Non so se ho interpretato bene la gara di questo mese ma assaporando la torta mi son venuti in mente i caratteristici pub irlandesi dove ho bevuto quel cocktail, quell’atmosfera calda e cupa con quel mix di sapori e profumi che mi era piaciuto tanto…

Ingredienti

per la torta

300 g di farina 00

300 g di zucchero

6 uova

130 ml di olio di semi

190 ml di caffè ristretto

1 bustina di lievito

½ cucchiaino di cremor tartaro

per crema di panna e mascarpone

400 ml di panna fresca

400 g di mascarpone

80 g di zucchero

per la crema al caffè e whisky

300 ml di latte

200 ml di caffè ristretto

50 g di maizena

3 tuorli

120 g di zucchero

30 ml di whisky

per la salsa caramello al whisky

100 g di zucchero semolato

100 g di zucchero di canna

200 ml di panna liquida

25 ml di whisky

per decorare

chicchi di caffè

Preparazione

per la torta

In una ciotola setacciate la farina, unite lo zucchero e il lievito. Al centro versate i tuorli, l’olio, il caffè ristretto. Mescolate sin quando il composto non sarà omogeneo. In un’altra ciotola montate a neve ben ferma gli albumi con il cremor tartaro. Unite gli albumi al composto mescolando dal basso verso l’alto  facendo attenzione a non far smontare il composto. Dividete il composto in quattro parti uguali. Imburrate e infarinate quattro stampi a cerniera da 18 cm e versate il composto in ciascun stampo. Infornate a 160° per circa 20/25 min. (fate sempre prova stecchino).

per la crema di panna e mascarpone

Montate la panna con lo zucchero, poi unite il mascarpone e con l’aiuto delle fruste mescolate per incorporare bene il mascarpone alla panna. Ponete la ciotola in frigorifero.

per la crema al caffè e whisky

In una casseruola unite i tuorli, lo zucchero e la maizena e mescolate. Portate a bollore il latte con il caffé, togliete dal fuoco e versatelo a filo sul composto mescolando in continuazione per evitare che si formino grumi; rimettete la crema sul fuoco e cuocete sino a quando si addenserà continuando sempre a mescolate. Spegnete, lasciate raffreddare e unite il whisky, mescolate. Versate la crema in una ciotola coprite con della pellicola a contatto e lasciatela raffreddare (meglio se tutta la notte).

per la salsa caramello al whisky

In un pentolino a doppio fondo mettete lo zucchero semolato e quello di canna, fate cuocere a fiamma moderata facendo roteare leggermente la pentola per far distribuire meglio lo zucchero. Lasciate che lo zucchero si sciolga (mi raccomando non mescolate mai, per non rovinare il caramello). In un altro pentolino portate ad ebollizione la panna e quando lo zucchero si sarà sciolto e avrà assunto una colorazione dorata aggiungete a filo la panna bollente mescolando bene. Spegnete e fate intiepidire. Unite il whisky e mescolate.

per il montaggio

Ponete il primo disco di torta su di un piatto da portata, farcite il bordo del disco con della panna e mascarpone aiutandovi con un sac a pochè e distribuite al centro del disco uno strato di crema al caffè, livellate con una spatola. Alternate cosi i diversi strati sino a quando non terminerete tutti i dischi. (otterrete 4 dischi di torta con tre strati di crema al caffè). Ora coprite con della pellicola e ponete in frigorifero per tutta la notte, in questo modo la torta si insaporirà e si compatterà per poi meglio glassarla. Ponete la ciotola di panna e mascarpone, che vi avanzerà, in frigorifero coperta con della pellicola.

La mattina seguente tirate la torta dal frigo e glassate, con la restante panna e mascarpone (lasciandone un pochino da parte per la decorazione), tutta la superficie della torta coprendola interamente e livellando bene aiutandovi con una spatola.

Versate il caramello al whisky lasciandolo colare sulla torta e decorate con ciuffetti di panna e chicchi di caffè.

 

recipe image
Nome ricetta
Torta Irish coffee
Pubblicata il
Votazione
2.51star1star1stargraygray Based on 2 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest96

Ricette Correlate:

Cheesecake ai peperoni e olive
Tapas: Baccalà itinerante
Rolls “Tris di pesce”
Galette Bretonne

Ricette popolari:

Commenti

  • una fetta me la prendo anch’io! adoro le torte a strati, alte, morbide e con mille calorie a fetta! immagino solo il profumo, di caffè e whiskey! bravissima!! e complimenti per le foto, viene da leccare lo schermo :)))

    GD Star Rating
    loading...
  • Proprio questa estate ho fatto un lungo e bellissimo (e bagnatissimo) viaggio in Irlanda, e ricordo come fosse ieri il viaggio in barchino per raggiungere le isole Aran durante il quale abbiamo beccato una super mareggiata e mi sono bagnata come un pulcino.. il solo rimedio possibile per scaldarmi è stato un bell’Irish Coffee bevuto di prima mattina e a stomaco vuoto.. una botta di vita! 😀
    E devo dire che a seguire il procedimento della tua torta, credo proprio tu abbia colto appieno l’essenza di questo cocktail e lo abbia trasposto alla perfezione nella tua ricetta, che secondo me ha tutto il sapore confortante di un Irish Coffee nel freddo (ed umido) irlandese.
    Brava Tiziana, un’ottima proposta

    GD Star Rating
    loading...
    • Non puoi immaginare come sia contenta che sia riuscita a cogliere l’essenza del cocktail e che la ricetta sia piaciuta! Nonostaste il mio non amore per gli alcoloci sono felice di aver partecipato e di essere stata all’altezza. Grazie mille per questa bellissima sfida

      GD Star Rating
      loading...
  • Grazie Tiziana di aver condiviso con noi tutte questa prelibatezza. Ti seguo già da diverso tempo e trovo tutte le tue creazioni il non plus ultra. Ho paura però che questa torta non riesca a soddisfare tutte le richieste di una fetta per tutte noi, quindi dovrai prepararne un infinità!!!! Non resta altro che farti tanti elogi e dirti che aspetto anche io una fetta di questa bellissima torta! Un abbraccio forte.

    GD Star Rating
    loading...
  • Io voglio un galone di questo caramello!!! Con torta, senza torta, con crema o senza…ma non toglietemi il caramello pliz. Inutile dire che la torta è perfetta, gli strati di crema tutti uguali…bravissima!

    GD Star Rating
    loading...
  • L’ennesimo centro, Tiziana. Sfida interpretata alla perfezione, eseguita e raccontata in modo ancora più perfetto. Scommetto su una tua vittoria, nel 2018- e alzo pure la posta, da tanto sono sicura che arriverà. Sei eccezionale.

    GD Star Rating
    loading...
    • Ti ringrazio tanto Alessandra, sono davvero molto contenta che abbia interpretato bene la sfida. Questa volta non è stata semplice visto che non amo gli alcolici. Chissà!!…ancora grazie!

      GD Star Rating
      loading...
  • Cara Tiziana, ieri l’ho preparata! Per portare come regalo al compleanno di due amiche. Ero molto curiosa, perché si tratta della tua ricetta personale. E come sempre tu non deludi mai 🙂 La torta è strepitosa, molto delicata e con gusto deciso del caffè. .il whisky si sente come un leggero retrogusto, niente sapore alcolico. Per me È PERFETTA! !!! Ieri l’hanno mangiato perfino le ragazze che seguono la dieta rigorosissima, non sono riuscite a resistere :))) Dopo ti mando la foto. Ho usato le teglie di 22 cm, perciò mi è venuta più larga e più bassa, ma la forma non cambia la sostanza 🙂 Quindi, ti faccio complimenti per questa bellissima e riuscitissima ricetta che hai regalato a tutte/i noi! 😀 sei una pasticcera fantastica <3

    GD Star Rating
    loading...
    • Non so come ringrazirti! Mi fa molto piacere che sia piaciuta e che hai fatto una bella figura con le tue amiche. Un dolce che ho amato al primo assaggio, non amo i dolci con il liquore ma qui son felice di averlo utilizzato dando gusto senza sentire l’alcol. Aspetto la tua foto e ti auguro buon pomeriggio. A presto cara Katia, un abbraccio forte.

      GD Star Rating
      loading...

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *