Torta moderna ai mandarini

Buongiorno e ben ritrovati! Ormai siamo in pieno periodo natalizio, immagino tutti voi indaffarati fra varie preparazioni e regali da fare. Oggi vi propongo un dolce fresco e goloso, perfetto da portare in tavola durante le feste di Natale. Un dolce un po laborioso, lo so, ma vedrete che il lavoro sará ripagato. Una golosa pasta al biscotto al cacao, decorata con dei pois bianchi racchiude due bavaresi, una al cioccolato bianco e mandarini e l’altra al ciocccolato fondente. All’interno poi un gelée al mandarino che da freschezza al tutto. Un dolce al cucchiaio perfetto da gustare dopo un pranzo o cena abbondante come quelle delle feste. Vedrete vi innamorerete… È un dolce straordinario! Ora vi lascio ai vostri preparativi augurandovi buone feste… A presto! 

Ingredienti

per la pasta sigaretta

30 g di burro

30 g dii farina

30 g di zucchero a velo

30 g di albumi

per la pasta biscotto al cacao

45 g di farina

15 g di cacao

115 g di zucchero

3 uova

1/2 cucchiaino di lievito

per il gelèe

200 ml di succo di mandarino

20 g di zucchero

4 g di gelatina (2 fogli di gelatina Paneangeli)

per la bavarese al cioccolato bianco e mandarino

250 ml di succo di mandarino

20 g di zucchero

100 g di cioccolato bianco

250 ml di panna

2 tuorli

6 g di gelatina (3 fogli di gelatina Paneangeli)

per la bavarese al cioccolato fondente

250 ml di latte

20 g di zucchero

100 g di cioccolato fondente al 50%

250 ml di panna

2 tuorli

6 g di gelatina (3 fogli di gelatina Paneangeli)

Preparazione

per la pasta sigaretta

 Montare il burro morbido con lo zucchero a velo, unire al filo gli albumi e infine la farina. Mettete il composto in una tasca da pasticceria e disegnate su una leccarda ricoperta da un foglio di carta da forno dei pois e mettete in congelatore.

per la pasta biscotto al cacao
In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto spumoso e bianco; aggiungete la farina setacciata con il cacao e il lievito. Mescolate sino ad ottenere un composto ben amalgamato e omogeneo. Incorporate gli albumi montati a neve, mescolando dall’ alto verso il basso senza far smontare il composto. Prendete ora la leccarda dal freezer e versatevi il composto, livellandolo con una spatola sino ad ottenere un rettangolo 16×32 cm. Infornate a 180° C per 15 minuti circa. A cottura ultimata capovolgete la pasta biscotto su un telo pulito cosparso di zucchero semolato affinché non si appiccichi. Fate raffreddare poi ritagliate delle strisce di 6 cm di altezza.

per la bavarese al cioccolato bianco e mandarino

Mettete i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda per ammorbidirla. Mescolate in una ciotola i tuorli con lo zucchero e versate a filo il succo di  mandarino, mescolate. Cuocete la crema a bagnomaria o a fuoco molto basso, mescolando in continuazione, sino ad una temperatura di 82° (la crema non deve bollire); quindi spegnete e incorporate i fogli di gelatina strizzati e mescolate bene. Aggiungete il cioccolato bianco a pezzettini e fate sciogliere mescolando bene sino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciate intiepidire e poi incorporate delicatamente la panna semimontata. Versate la bavarese al cioccolato bianco in un anello di 20 cm . Ponete in freezer e fate indurire il tutto.

per la bavarese al cioccolato fondente

Mettete i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda per ammorbidirla. Mescolate in una ciotola i tuorli con lo zucchero e versate a filo il latte fatto leggermente intiepidire, mescolate. Cuocete la crema a bagnomaria o a fuoco molto basso, mescolando in continuazione, sino ad una temperatura di 82° (la crema non deve bollire); quindi spegnete e incorporate i fogli di gelatina strizzati e mescolate bene. Aggiungete il cioccolato fondente a pezzettini e fate sciogliere mescolando bene sino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciate intiepidire e poi incorporate delicatamente la panna semimontata.

per il gelèe di mandarino

Mettete i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda per ammorbidirla. Riscaldate in un pentolino solo 1/4 del succo di mandarino con lo zucchero. Unite la gelatina ben strizzata, mescolate bene, spegnete unite il resto del succo. Fate intiepidire. Versate il gelèe in un anello da 16 cm e mettete in freezer in modo che si congeli.

Montaggio

Tirate dal freezer l’anello con dentro la bavarese al cioccolato bianco e mandarino, foderate i bordi con la pasta biscotto, versate all’interno metà  della bavarese al cioccolato fondente inserite il disco di gelèè al mandarino  congelato e poi versate la restante bavarese al cioccolato fondente. Ricoprite il tutto con la resta pasta biscotto che avete ritagliato facendola a dadini. 

Mettete nuovamente il tutto in freezer e fate congelare bene. Estraetela poi la torta dall’anello e conservate in frigorifero. Decorate con alberelli in cioccolato.

 Post in collaborazione con “3moretti” azienda siciliana produttrice di frutta di altissima qualitá. 

recipe image
Nome ricetta
Torta moderna ai mandarini
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette popolari:

Commenti

  • Oh Tiziana! Quanto mi piace da 1 a 5??? 25!! E’ splendida, nei sapori, nella composizione e realizzazione. Davvero. Mi piace davvero tanto tanto

    Magari ci “sentiamo” anche su IG ma nel frattempo ti faccio gli auguri qui nella tua casina.
    Un bacio!

    GD Star Rating
    loading...
  • Questa torta è davvero uno spettacolo elegante, raffinata! Mi piace davvero tanto, ci sono molte preparazioni da fare ma credo ne valga la pena!

    GD Star Rating
    loading...
  • Bellissima, mi puoi spiegare come inserire i pois sulla pasta biscotto? Ritaglio la pasta o li appoggio sopra con la colla alimentare?

    GD Star Rating
    loading...
    • É spiegato bene sul post. Devi fare i pois sulla carta forno e mettere in congelatore. Poi versare sopra la pasta biscotto, livellare ed infornare. Non bisogna ne ritagliare ne incollare. Grazie mille

      GD Star Rating
      loading...

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *