Treccia con confettura di lampone

E’ da tempo che ci stavo pensando, questa treccia fa parte della raccolta Re-Cake la numero 1. Ho conosciuto questa iniziativa da poco quindi ho partecipato solo alle ultime due Re-cake, ho trovato molto interessanti anche le proposte vecchie, così  adorando i lievitati ho deciso di provarci. Nella ricetta originale si utilizza la marmellata di pesca, arancia candita e cannella, ho fatto una piccola variante utilizzando marmellata di lampone e granella di pistacchio. Il profumo che emana è spettacolare per non parlare della estrema morbidezza… appena sfornata la mangeresti tutta.   

Ingredienti

370 g farina W400

10 g di lievito di birra

55 g di zucchero

55 g  burro

60 ml di acqua calda

60 ml latte

1 uovo e mezzo 

1 cucchiaino di sale

per la farcia

1 vasetto di confettura di lampone (circa 300 g)

per la decorazione

40 g di zucchero

Preparazione

Sciogliete il lievito nell’acqua e poi aggiungete lo zucchero, il burro, il latte, le uova e 170 gr di farina. Impastate  in una planetaria finché l’impasto non diventa liscio e vellutato. 

Aggiungete ancora 200 g di farina, il sale e impastate bene. Successivamente mettete l’impasto in una ciotola unta, coprite e fate lievitare finché il volume non raddoppia. 

Dopo la  lievitazione, mettete l’impasto sulla spianatoia, sempre infarinata, e fate un rettangolo da circa 50x30cm.

Spalmate la confettura sul  rettangolo lasciate per ogni lato del rettangolo, 1,5 cm liberi, senza confettura per garantire una buona chiusura.

Con il rettangolo di pasta, fate un rotolo partendo  dal lato più lungo. Poi, con un coltello, tagliate il rotolo in due, per il lungo.Unite le due parti della pasta creando una treccia, unendo e  chiudendo bene estremità della  treccia.

Mettete la treccia su un foglio di carta forno (oppure in uno stampo da plumcake), coprite con un panno e fate lievitare sino al raddoppio. Mettete sopra  lo zucchero, infornate a 180° C per 20/25 minuti sino a doratura. 

Un consiglio in più…

Al posto della marmellata di lampone potete utilizzare qualsiasi tipo di marmellata.

Potete impastare la sera prima  e mettere il frigo, al mattino lasciate l’impasto a temperatura ambiente per circa 1 ora, poi stendetelo e proseguite nella preparazione.

Al posto della farina w 400 potete utilizzare la farina manitoba.

 

recipe image
Nome ricetta
Treccia con confettura di lampone
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 8 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette Correlate:

Kringel estone
Lebkuchen
Cake all'arancia
Tartellette alla crema di mango e aspic di frutta

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *