- Deliziosa Virtù - https://www.deliziosavirtu.it -

Cracker integrali con noci, uvetta e rosmarino

…ben ritrovati! Questo mese le ragazze di Re-Cake hanno proposto una ricetta davvero molto sfiziosa, dei crackers integrali con noci, uvetta e rosmarino. Sani, pieni di tanti semi e frutta secca. Sono molto semplici da preparare, bisogna pero avere una piccola cortezza affinché il risultato sia ottimo, bisogna tagliarli molto sottili e bisogna fare attenzione alla cottura, devono seccarsi bene affinché rimangano belli croccanti. Sono buonissimi mangiati sia cosi semplici come snack o spalmati con un velo di miele o confettura per una super colazione ma anche sfiziosi da servire per un aperitivo accompagnati con del formaggio…. Vi ho incuriosito? Allora provateli!

Ingredienti

Ricetta di Re-Cake 2.0 tratta dal blog Fragole a merenda di Sabrine d’Aubergine

200 g di farina 00

80 g di farina integrale

2 cucchiaini da caffè bicarbonato (rasi)

1 cucchiaino sale

200 g di yogurt intero o magro

200 ml di latte

20 g di zucchero di canna

40 g di miele

80 g di uva sultanina

40 g di noci sgusciate

40 g di semi di zucca

30 g di sesamo

30 g di semi di lino

2 cucchiai di rosmarino fresco tritato

Preparazione

Accendere il forno a 180° e rivestire di carta forno due stampi da cake piccoli, da 10 x 20 cm circa . Mettere l’uvetta in una ciotola e ricoprirla d’acqua per farla rinvenire. Mescolare in un contenitore  lo yogurt e il latte, aggiungere lo zucchero, il miele e farlo sciogliere bene. Mettere in una ciotola capiente le farine, il bicarbonato, il sale e mescolare con una frusta a mano. Aggiungere le noci spezzettate a mano, i semi di zucca, di lino, di sesamo,  il rosmarino tritato e l’uvetta ben strizzata. Aggiungere anche il mix di latte e yogurt e mescolare con un cucchiaio.

Non serve impastare ma basta mescolare rapidamente, poiché si tratta di un soda bread e il bicarbonato inizia ad agire appena entra in contatto con i liquidi. Suddividere il composto nei due stampi, livellare con un cucchiaio e infornare subito. Cuocere per 35-40 minuti, o finché i pani sono ben cotti. Sformarli e lasciarli raffreddare su una gratella, poi coprirli con la stagnola e metterli in frigorifero per minimo un’ora. Io li ho lasciati fino al giorno dopo.

Devono essere ben freddi e compatti per poterli tagliare a fettine sottili di 3 millimetri. Riaccendere il forno a 200° e tostare 5 minuti per lato, finché non diventano di un bel color bronzo. Non fateli bruciacchiare, devono essere ancora leggermente morbidi quando li tirate fuori dal forno, finiranno di asciugarsi all’aria. Sfornare e lasciar raffreddare completamente su una gratella. Quando saranno ben freddi, conservateli in un barattolo a chiusura ermetica.

Nome ricetta
Cracker integrali con noci, uvetta e rosmarino
Pubblicata il
0000