Mini cheesecake fit con mandorle e ciliegie

Ciao a tutti! Oggi vi propongo una cheesecake più light rispetto alla classica cheesecake che tutti quanti conosciamo ma non per questo meno buona, anzi a dir la verità mi sono ricreduta! E’ ottima e più leggera… Insomma si può mangiare un dessert senza troppi sensi di colpa, è un dolce sfizioso e meno calorico. La base è preparata senza burro ma con datteri, cocco, mandorle e avena, sopra una crema cheesecake preparata con yogurt magro 0% di grassi, formaggio spalmabile light e una crema buonissima alle mandorle bio 100% di nu3 senza olio, sale e zuccheri aggiunti. Per dolcificare ho utilizzato l’eritritolo sempre di nu3 un dolcificante naturale senza calorie. Al centro della crema cheesecake c’è un gelèe di ciliegie a pezzi e sopra tante ciliegie fresche! Un dolce fresco, senza cottura, adatto a chi fa sport o a chi non vuole eccedere con le calorie senza rinunciare al gusto ma perfetto anche per i più golosoni perché è davvero molto buono! Provatela e fatemi sapere!

Ingredienti

per 5 mini cheesecake da 7 cm

per la base

150 g di datteri

30 g di cocco rapè

30 g di farina di mandorle

20 g di fiocchi di avena 

per la crema cheesecake

360 g di yogurt greco bianco magro 0%

170 g di philadelphia light

130 g di crema di mandorle al 100% senza zuccheri aggiunti 

40 ml di bevanda alla mandorla senza zucchero

80 g di eritritolo

3 g di gelatina 

per il gelèe alle ciliegie

300 g di ciliegie già pulite

60 g di eritritolo

succo di mezzo limone

3 g di gelatina 

per decorare

ciliegie fresche q.b.

foglioline di menta

mandorle a scaglie 

Preparazione

per la base 

Eliminate il nocciolo  dai datteri e metteteli in un mixer con i fiocchi di avena, iniziate a frullare.  Unite ora il cocco rapè, la farina di mandorle ed frullate sino ad ottenere un composto morbido, appiccicoso ed omogeneo. Versate  ora il composto in 5 anelli rivestiti da acetato per dolci e di diametro 7 cm e compattate bene il composto aiutandovi con il  un cucchiaino. Fate riposare in frigorifero, nel frattempo preparate la crema cheesecake.

per la crema cheesecake

In una ciotola mettete lo yogurt, il philadelphia, la crema di mandorle, l’eritritolo e mescolate. In un pentolino riscaldate la bevanda di mandorle, spegnete ed unite i fogli di gelatina precedentemente ammollati in acqua fredda e strizzati. Mescolate bene ed unite al composto precedente. Mescolate bene.

per il gelèe di ciliegia

Lavate ed asciugate bene le ciliegie, denocciolatele, fatele a pezzettini e mettetele in una padella con l’eritritolo ed il succo di limone. Fate cucinare per circa 15/20 minuti. Spegnete ed unite i fogli di gelatina precedentemente ammollati in acqua fredda e strizzati. Mescolate bene e fate intiepidire.

per la composizione

Distribuite metà della crema cheesecake nei 5 anelli e mettete subito in freezer per far solidificare circa 20 minuti ( se occorre lasciate qualche minuto in più). La restante crema lasciatela nella ciotola a temperatura ambiente ed ogni tanto mescolate. Trascorso il tempo, tirate dal freezer gli anelli e distribuite il geleè di ciliegie raffreddato. Mettete di nuovo subito in freezer per far rassodare occorreranno circa 15 minuti. Trascorso il tempo distribuite sopra il gelèe la restante crema cheesecake e mettete ora in frigorifero per tutta la notte. Trascorso il tempo sformate e posizionate le mini cheesecake su di un piatto da portata. Decorate con ciliegie intere, foglioline di menta, lamelle di mandorla e decorazioni in cioccolato.

Note

Il gelèe di ciliegie non preparatelo molto tempo prima se no si addenserà nella padella. Cercate di preparare contemporaneamente le due preparazioni crema cheesecake e gelèe. In questo modo vi troverete bene con i tempi di riposo in freezer e i vari passaggi.

Il gelèe di ciliegie non l’ho frullato e poi passato al setaccio ma ho lasciato volutamente i pezzi delle ciliegie perchè volevo si sentissero.  

Se volete rendere la cheesecake non light vi basterà sostituire l’eritritolo con lo zucchero semolato: 70 g nella crema cheesecake e 50 g nel gelèe. Inoltre  sostituite lo yogurt 0% e il philadelphia light con uno yogurt intero e il classico philadelphia o mascarpone. La bevanda alla mandorla potete sostituirla con il latte. 

Per la decorazione in cioccolato; ho temperato il cioccolato fondente, steso su un foglio di acetato con un paletta di plastica dentellata e poi ho attorcigliato il foglio e fatto asciugare. Una volta asciugato, ho eliminato il foglio e ottenuto la decorazione. 

Post in collaborazione con Nu3

recipe image
Nome ricetta
Mini cheesecake fit con mandorle e ciliegie
Pubblicata il
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *