Persian love cake

Persian love cake 3

Ciao a tutti e ben ritrovati! Sfida del mese di maggio per Re cake: lei, la Persian love cake. Un dolce tutto orientale, dai sapori e profumi inebrianti. Protagonista la rosa, che con il suo profumo e delicatezza regala magia al dolce. Un cake molto particolare in cui spezie come cardamono e zafferano si mescolano a mandorle e pistacchi in un connubio strepitoso! Morbido, umido, da fare e rifare! Per l’acqua di rose mi è stato molto difficile reperirla in qualche negozio cosi ho deciso di farla in casa, visto che le ho in campagna e vi dirò che è stato di una semplicità estrema! Basta avere rose freschissime, profumate e assolutamente non trattate. I petali vengono messi in infusione per un paio d’ore, poi filtrati e il gioco è fatto. Un’ acqua profumata e delicata! Il colore? Molto dipenderà dal colore delle vostre rose, meglio se rosse! A presto e buon inizio settimana!

Ingredienti  

per la torta

250 ml di yogurt naturale

1 cucchiaino di lievito per dolci

6 uova

220 g di zucchero di canna

150 g di farina di mandorle

150 g semolino

6 bacche di cardamomo

60 g di pistacchi tritati

1 pizzico di zafferano

2 cucchiai di acqua di rose

100 ml di latte di mandorla

buccia grattugiata di 1 limone

per lo sciroppo

succo e scorza di

1 limone

125 ml di acqua

125 g di zucchero di canna

2 cucchiai di acqua di rose

per l’acqua di rose

50 g di petali di rose profumate e non trattate

300 ml di acqua distillata

Preparazione 

Per prima cosa preparate l’acqua di rose; Lavate i petali di rosa appena raccolti accuratamente eliminando ogni forma di impurità. Ponete i petali in una ciotola di acciaio.

Nel frattempo fate bollire l’acqua e versatela sopra i petali di rosa, coprite con un piattino un pò più piccolo della ciotola e lasciate raffreddare per circa un paio d’ore, poi filtrate l’acqua con una garza.

Conservate in barattolo di vetro in frigorifero per circa una settimana.

Preriscaldare il forno a 180 °C.  Nel mortaio schiacciate i semi delle bacche di cardamomo; in una tazza aggiungete i fili di zafferano al latte e scaldate qualche minuto nel microonde. In un’altra ciotola sbattete le uova e lo zucchero fino ad ottenere una crema densa, unite lo yogurt, la farina di mandorle, il semolino e il lievito, quindi aggiungete il cardamomo macinato, la scorza del limone e i pistacchi tritati; aggiungete l’acqua di rose al composto di latte e zafferano e aggiungete all’impasto di uova, amalgamate bene.

Imburrate e infarinate bene uno stampo per Bundt Cake (io ho utilizzato uno stampo della Nordic Ware “Bavaria Bundt Pan”)  o una tortiera di 24 cm di diametro e versate l’impasto, livellate ed infornate, cuocete per circa 45 minuti, fate la prova stecchino.

Mentre la torta cuoce preparate lo sciroppo, mettete tutti gli ingredienti in un tegame e portare ad ebollizione, far sobbollire fino a quando non si sarà addensata, ci vorranno circa 5 minuti.

Quando la torta sarà cotta, sfornate e con un pennello distribuire lo sciroppo sulla superficie, decorate con petali di rosa e pistacchi tritati.

Persian love cake 1Persian love cake 5Persian love cake 2Persian love cake 4

 Con questa ricetta partecipo “Re-Cake 2.0 #14 

recake14

recipe image
Nome ricetta
Persian love cake
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest4

Ricette Correlate:

Lebkuchen
Crostata al cioccolato con fichi e mandorle
Cake all’arancia e cocco con crema inglese al cioccolato bianco e arancia
Sacher rivisitata di Luca Montersino

Ricette popolari:

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *