Torta magica

torta magica 1

…la torta magica, un dolce che ha spopolato sul web! Era da sempre nella lista delle torte da fare ma rimandavo sempre e quando l’ho vista sul blog Il pappamondo  di Monica associatomi per lo scambio ricette mi sono detta ora è arrivato il momento… e magia sia! Mi ha da sempre incuriosito per il suo nome e per i pochi e semplici ingredienti alla portata di tutti che mescolati fra loro in cottura creano tre strati con consistenze diverse ma dello stesso sapore, quello della vaniglia. Un primo strato partendo dalla base più solido, un colore più scuro, assomiglia ad un flan. Lo strato intermedio più morbido, la sua consistenza assomiglia ad un budino, l’ultimo strato soffice come il pan di Spagna. Per la riuscita è molto importante essere precisi e rispettare l’ordine con cui vengono messi gli ingredienti e eseguire bene i vari step della ricetta. Un dolce dal gusto delicato e per gli amanti della vaniglia. Provatela… vi stupirà!

Ingredienti per uno stampo 20×20

115 g di farina 00

125 g di burro

150 g di zucchero

4 uova

1 bacca di vaniglia

500 ml di latte tiepido

1 cucchiaio di acqua

1 cucchiaino di succo di limone  o aceto

un pizzico di sale

Preparazione

In un pentolino sciogliete il burro e fatelo raffreddare a temperatura ambiente.

Separate i tuorli dagli albumi, ed in una ciotola capiente montate i tuorli con lo zucchero, finché il composto sarà ben spumoso e chiaro (circa 10 min.). 

Sempre montando unite un cucchiaio di acqua ghiacciata e i semi della bacca di una vaniglia. Aggiungete il burro fuso e setacciate la farina all’ interno del composto continuando ad amalgamare.

Nel frattempo mettete a scaldare il latte in un pentolino. Quando il latte si sarà leggermente intiepidito, unitelo al composto e fatelo  incorporare per circa 1 minuto. Il composto non dovrà presentare grumi.

Riprendete gli albumi, unire il sale e montarli a neve non troppo ferma, unendo il succo di limone o di aceto di vino bianco, sin quando gli albumi saranno diventati chiari, in modo da stabilizzare il composto.

Ora, incorporate gli albumi montati a neve al resto del composto delicatamente, in modo da non smontarli , ottenere un impasto piuttosto liquido.

Imburrate una teglia quadrata di 20×20 cm e foderatela sia il fondo che i bordi con la carta forno, quindi versarvi il composto ed infornate in forno preriscaldato a 160° per circa 60/70 minuti, finché la superficie della torta magica non risulterà ben dorata; In ogni caso, verificare sempre il grado di cottura con uno stuzzicadenti. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare completamente a temperatura ambiente, dopodiché ricopritela con una velo di pellicola e lasciatela compattare in frigo per almeno 2 ore.  Una volta compattata, sformatela dalla teglia e tagliarla. Sistemate i cubotti su un piatto da portata e spolverizzateli con lo zucchero a velo.

 Un consiglio in più         

Le uova devono essere a temperatura ambiente.

Per ottenere l’effetto assicurato come in foto dovete attenervi bene ad eseguire tutti i passaggi della preparazione e rispettare del dosi.

L’aroma della vaniglia predomina molto nel dolce quindi utilizzate i semi della bacca della vaniglia e no vanillina o cose simili.

Se utilizzate uno stampo a cerniera ricordatevi di foderarlo con la carta da forno perché il composto è liquido e potrebbe fuoriuscire.

Potete utilizzare uno stampo tondo da 20 cm invece che quadrato.

La torta può essere conservata in frigo coperta con della pellicola per massimo tre giorni.

torta magica 4 torta magica 2

Tuo voto:
Nome ricetta
Torta magica
Pubblicata il
3.5 Basato su 2 Voto(i)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette Correlate:

Frittelle di Carnevale con la ricotta
Torta tenerina
Hummingbird cake
Cake salato con gorgonzola, pere e noci

Ricette popolari:

Commenti

  • Non so.. ho sempre guardato con sospetto questa ricetta.. troppo burro forse per i miei gusti.. non so.. Però.. quando vedo questi quadrotti..non può non venirmi voglia di provare!!!! baci e buon w.e. :-*

    GD Star Rating
    loading...
    • Era da tempo che volevo provarla, mi incuriosiva molto… sai quando hai in testa una cosa e devi per forza farla se no non sei contenta… Ecco!!
      Il burro non si sente affatto, il dolce non risulta pesante. Se ti piace la vaniglia devi provarlo e molto particolare nelle diverse consistenze. Baci

      GD Star Rating
      loading...
    • Si stessa cosa…, mi incuriosiva molto. Devo essere sincera l’ho fatta per ben due volte. La prima volta non avevo montato bene e mi erano venuti solo due strati. Ma sono testarda e se mi metto in testa qualcosa devo per forza farla… cosi ho riprovato e magia è stata. In realtà bisogna fare molta attenzione alle varie fasi e rispettare il peso degli ingredienti. Provaci!! non si butta e buona uguale anche se i tre strati non si son formati! Baci e buon weekend.

      GD Star Rating
      loading...

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *