Pizza integrale con carciofi, grana, chicchi di melagrana e noci

Pizza integrale 1

Ciao a tutti! finalmente giunti al weekend… amo la pizza e il sabato mi piace preparala in casa, mi diverte e mi piace provare nuovi accostamenti. Oggi un pizza integrale con i miei adorati carciofi, ne vado matta, ad arricchirla scaglie di grana, noci e chicchi di melagrana che le danno un tocco veramente particolare. Che ne dite? ci provate anche voi? Buon weekend!

Ingredienti

(per una teglia rettangolare 25×35)

per la pasta pizza

200 g di farina integrale

50 g di farina di 0

70 g di lievito madre o 6 g di lievito di birra

1/2 cucchiaino di miele

1/2 cucchiaino di sale

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

acqua q.b.

per il condimento

4 carciofi

1 spicchio di aglio

vino bianco q.b.

1/2 scamorza

scaglie di grana q.b.

chicchi di melagrana q.b.

noci tritate grossolanamente q.b.

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione

In una ciotola unite le due farine e il sale, miscelate, poi unite il lievito madre, il miele, l’olio e l’acqua q.b. ed impastate la sera prima sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo non appiccicoso. Coprite con della pellicola trasparente e fate lievitare in un luogo asciutto fuori da correnti di aria.

Nel frattempo pulite i carciofi, eliminate le foglie esterne più dure, spuntateli e privateli dei gambi. Tagliateli a metà, togliete il fieno interno e tagliateli a fettine. Metteteli a bagno in acqua e limone per non farli annerire. In una padella ponete dell’olio, l’aglio fatto a pezzettini, unite le fettine di carciofi ben sgocciolate, aggiustate di sale e pepe, fate rosolare qualche minuto poi sfumate con il vino bianco. Mettete il coperchio e cuocete a fuoco basso. Se necessario aggiungete un mezzo bicchiere di acqua, controllate la cottura e togliete dal fuoco.

La mattina seguente prendete l’impasto e iniziate a stendere su un piano ben infarinato. Ponete nella teglia, condite con la scamorza e i carciofi e ponete in un luogo a temperatura ambienta lontano da correnti, sino al raddoppio.

Una volta raddoppiato infornate a 220° per circa 30 min , poi togliete dal forno condite con scaglie di parmigiano, chicchi di melagrana e noci tritate grossolanamente.

Un consiglio in più

Se utilizzate il lievito madre, in estate, è preferibile tenere l’impasto, fatto la sera prima, in frigo coperto con della pellicola, poi la mattina lasciate a temperatura ambiente per circa 1 ora e proseguite come riportato nella preparazione.

Se utilizzate il lievito di birra, fatelo sciogliere con un po’ di acqua tiepida e poi unitelo agli altri ingredienti facendo attenzione che non venga in contatto con il sale, perché il sale inibisce l’azione del lievito di birra, inoltre è preferibile, se volete un impasto più leggero senza sentirvi gonfi, impastare di sera. Unica differenza con il lievito madre è che dovete mettere la ciotola coperta da pellicola in frigorifero sia d’ estate che d’ inverno, poi la mattina seguente lasciate l’impasto a temperatura ambiente per circa 1 ora e proseguite come da preparazione.

Pizza integrale 2Pizza integrale 3Pizza integrale 4

recipe image
Nome ricetta
Pizza integrale con carciofi, grana, chicchi di melagrana e noci
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest2

Ricette Correlate:

Tortine salate con formaggio di capra, pomodori e basilico
Crostatine con stracchino, pomodori e cetrioli
Strudel con funghi, zucca e taleggio
Crostata di grano arso con zucchine in fiore, pomodorini confit e burrata

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *