Pan brioches agli spinaci

Pan brioches agli spinaci 1

Ciao a tutti… ci siamo, manca poco a Pasqua e così volevo darvi qualche idea per il pranzo Pasquale. Quella che vi presento oggi è una ricetta molto semplice e facile da realizzare. Un pan brioches agli spinaci, morbido e molto saporito, di un bel verde che fa molto primavera, scenografico, perfetto da accompagnare con salumi e formaggi. La ricetta è di un grande maestro “Piergiorgio Giorilli”. Buon fine settimana! 

Ingredienti

per uno stampo da plumcake  30x10x7cm (Ricetta tratta dal libro “Il grande libro del Pane” di Piergiorgio Giorilli)

500 g di farina W300 P/L 0,55

100 ml di latte

100 g di uova

150 g di spinaci lessati

20 g di lievito di birra

50 g di zucchero

12 g di sale

100 g di burro

1 uovo per la superficie

Preparazione

In una planetaria unite la farina, il latte, le uova, spinaci tritati e il lievito. Mescolate, poi unite lo zucchero, il sale e il burro ammorbidito poco per volta aspettando che si amalgami al composto prima di aggiungere l’altro. Impastate sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Trasferite quindi l’impasto in una ciotola e coprite con della pellicola. Ponete la ciotola in un luogo lontano da correnti e fate lievitare sino al raddoppio. Una volta raddoppiato l’impasto, dividete l’impasto in sei pezzi e arrotondate i vari pezzi a forma delle palline. Imburrate lo stampo da plumcake o foderatelo con carta da forno ed inserite le palline in modo alternato. Lasciate lievitare fino a raggiungere il bordo, dorate con l’uovo e infornate a 200° per circa 40/45 min con vapore (ponete all’interno del forno una ciotola con dell’acqua).

Se la superficie dovesse scurirsi potete coprire con della carta stagnola. Sfornate, fate intiepidire ed estraete il pan brioche dallo stampo

Un consiglio in più…

Generalmente quando utilizzo il lievito di birra preparo l’impasto sempre la sera prima, in questo caso potete impastare e lasciare la ciotola in frigo, la mattina dopo lasciate l’impasto a temperatura ambiente per circa 1 ora e poi proseguite come da preparazione. L’impasto lieviterà meglio, non avrete sensazione di gonfiore, quindi più digeribile e il pan brioches si conserverà più a lungo e sarà molto più buono.

Il pan brioches potete conservarlo in un sacchetto di plastica per alimenti per circa tre giorni. Oppure potete congelarlo in pezzi e poi lo riscaldate in forno per pochi minuti, ritornerà morbido come appena sfornato. 

La preparazione eseguita è un po diversa da quella di Giorilli, lui una volta ottenuto l’impasto fa puntare 15 min poi da forma alle 6 palline e lascia rilassare per altre 15 min, poi mette nello stampo e fa lievitare sino ai bordi.

Pan brioches agli spinaci 2Pan brioches con gli spinaci 3

recipe image
Nome ricetta
Pan Brioches agli spinaci
Pubblicata il
Votazione
0graygraygraygraygray Based on 1 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest9

Ricette Correlate:

Pane di Hokkaido
Pan brioches variegato al pesto

Ricette popolari:

Commenti

  • Questo pan brioche ha un aspetto originalissimo e sarà sicuramente delizioso! Sarebbe proprio l’ideale per il pranzo di Pasqua, ma io un risultato così me lo posso solo sognare mi sa 🙁
    Bravissima davvero, i miei complimenti!

    GD Star Rating
    loading...

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *