Stollen

Natale finalmente alle porte, adoro questo periodo per l’atmosfera magica che si crea… Oggi vi voglio proporre un dolce natalizio, lo Stollen. Un dolce a cui sono molto legata perché ogni volta che lo faccio mi ricorda un bellissimo viaggio fatto in Germania, precisamente a Francoforte in occasione dei mercatini di Natale, è lì che l’ho assaggiato e me ne sono subito innamorata. Da allora in inverno mi capita spesso di fare questo meraviglioso dolce, profumato ed  inoltre si mantiene buono per più giorni.

…Stollen, per i Tedeschi è l’equivalente del nostro panettone, si ha notizia sin dal XIV secolo, il dolce, originario dell’area di Dresda, viene realizzato con diverse variazioni in tutta la Germania. Un dolce di pasta lievitata speziata e arricchita da frutta candita e uvetta. Un bastoncino di pasta di mandorle posto al centro del dolce ne esalta il sapore. In Germania si usa prepararlo i primi di dicembre per poi mangiarlo a Natale più riposa e più il suo aroma e sapore diventa più accentuato.

Ingredienti

150 g di farina 00

150 g di farina manitoba

1 uovo

70 g di zucchero

6 g di lievito di birra fresco

95 ml di latte 

100 g di uvetta

50 g di arancia candita

20 ml di Rum

30 g di burro ammorbidito

scorza grattugiata di un limone 

scorza grattugiata di una arancia 

½ cucchiaino di cannella

¼ cucchiaino di zenzero macinato

4 capsule di cardamomo (rompete le capsule e pestate i semini che ci sono dentro)   

un pizzico di sale

per il marzapane

180 g di farina mandorle

80 g di zucchero a velo

30 ml  di limoncello

per la finitura

40 g di burro fuso

Preparazione

In una ciotola riunite l’uvetta con l’ arancia candita, unite il rum e lasciateli insaporire per circa due ore; intanto unite in una ciotola 125 g di farina 00, il lievito sciolto nel latte, 20 g di zucchero e mescolate bene. Coprite con della pellicola e fatelo lievitare per circa 1 ora in un luogo tiepido e asciutto.

Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e aggiungete la scorza grattugiata del limone e dell’arancia, l’uovo, lo zucchero e la farina 00 rimasti, la farina manitoba, le spezie e iniziate ad impastare. 

Unite ora il burro ammorbidito fatto a tocchetti poco per volta e lavorate l’impasto fino a quando sarà liscio e si sarà staccato dalla ciotola richiederà circa 15/20 minuti. (L’impasto all’inizio sarà morbido, non preoccupatevi. Impastate prima a bassa velocità poi aumentate pian piano la velocità ma fate attenzione  a non fare scaldare l’impastatrice, magari spegnete per qualche minuto la macchina e poi continuate. L’impasto si dovrà incordare al gancio. Fate quindi la prova del velo: l’impasto sarà ben incordato quando, se steso e tirato con le dita, formerà un velo trasparente senza rompersi). Unite infine l’arancia candita e l’uvetta ed impastate il tempo necessario per distribuirli uniformemente  nell’impasto.
Formate ora una palla e mettetela in una ciotola e fate lievitare sino al raddoppio in un luogo lontano da correnti (forno spento con lucina accesa andrà benissimo). 

Nel frattempo preparate il marzapane: unite la farina di mandorle lo zucchero a velo ed il limoncello amalgamate bene sino ad ottenere un composto omogeneo, se accorre potete unire un po’ di acqua per amalgamare meglio il composto.

Stendete l’impasto su di un piano leggermente infarinato, ponete al centro il marzapane. Ripiegate i due lati di pasta più lunghi verso il centro in modo da coprire il marzapane, sigillate i bordi, trasferire lo Stollen su una placca rivestita con carta da forno e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido per circa un ora.

Cuocete lo Stollen in forno a 180° C per circa 40/50 min sino a doratura; sfornatelo e ancora caldo spennellatelo con il burro fuso, lasciatelo raffreddare su una gratella e servitelo, se preferite, con dello zucchero a velo.

Vota la ricetta
recipe image
Nome ricetta
Stollen
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 19 Review(s)

Ricette in evidenza

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.