Stollen

Stollen

Natale finalmente alle porte, adoro questo periodo per l’atmosfera magica che si crea… Oggi vi voglio proporre un dolce natalizio, lo Stollen. Un dolce a cui sono molto legata perché ogni volta che lo faccio mi ricorda un bellissimo viaggio fatto in Germania, precisamente a Francoforte in occasione dei mercatini di Natale, è lì che l’ho assaggiato e me ne sono subito innamorata. Da allora in inverno mi capita spesso di fare questo meraviglioso dolce, profumato ed  inoltre si mantiene buono per più giorni.

…Stollen, per i Tedeschi è l’equivalente del nostro panettone, si ha notizia sin dal XIV secolo, il dolce, originario dell’area di Dresda, viene realizzato con diverse variazioni in tutta la Germania. Un dolce di pasta lievitata speziata e arricchito da frutta candita, uvetta e mandorle. Un bastoncino di pasta di mandorle posto al centro del dolce ne esalta il sapore. In Germania si usa prepararlo i primi di dicembre per poi mangiarlo a Natale più riposa e più il suo aroma e sapore diventa più accentuato.

Ingredienti

250 g di farina 00

50 g di farina di mandorla

1 uovo

40 g di zucchero

10 g di lievito di birra

70 ml di latte fresco

100 g di uvetta

50 g di arancia candita

20 ml di Rum

30 g di burro

½ scorza di limone grattugiata

½ cucchiaino di cannella

¼ cucchiaino di zenzero macinato

4 capsule di cardamomo (rompete le capsule e pestate i semini che ci sono dentro)   

un pizzico di sale

per il marzapane

120 g di farina mandorle

60 g di zucchero a velo

1 cucchiaio di limoncello

per la finitura

40 g di burro fuso

Preparazione

In una ciotola riunite l’uvetta con l’ arancia candita, unite il rum e lasciateli insaporire per circa due ore; intanto unite in una ciotola 125 g di farina 00, il lievito sciolto con 25 ml di acqua e 70 ml di latte tiepido, 20 g di zucchero e mescolate bene. Coprite con della pellicola e fatelo lievitare per circa 1 ora in un luogo tiepido e asciutto.

Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e aggiungete la scorza del limone grattugiata, l’uovo, lo zucchero e la farina 00  rimasti, la farina di mandorle, le spezie, il burro sciolto a bagnomaria e raffreddato, un pizzico di sale e impastate sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Coprite con della pellicola e lasciate lievitare per 2 ore in un luogo tiepido e lontano da correnti d’aria.

Nel frattempo preparate il marzapane: unite la farina di mandorle lo zucchero a velo ed il cucchiaio di limoncello amalgamate bene sino ad ottenere un composto omogeneo, se accorre potete unire un po’ di acqua per amalgamare meglio il composto.

Riprendete l’impasto lievitato e aggiungete l’arancia candita e l’uvetta, impastate per distribuirle uniformemente  nell’impasto. Stendete l’impasto su di un piano infarinato, ponete al centro il marzapane. Ripiegate i due lati di pasta più lunghi verso il centro in modo da coprire il  marzapane, sigillate i bordi, trasferire lo Stollen su una placca rivestita con carta da forno e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido per circa un ora. Cuocete lo Stollen in forno a 180° per circa 40/50 min sino a doratura; sfornatelo e ancora caldo spennellatelo con il burro fuso, lasciatelo raffreddare su una gratella e servitelo cospargendolo di zucchero a velo.

Stollen 1Stollen 2Stollen 3Stollen 4Stollen 5

Con questa ricetta partecipo al Contest “I dolci di natale del blog “La cascata dei sapori” in collaborazione con Antocrea

tra le 5 finaliste

  Con questa ricetta partecipo al Contest “Profumo di Natale” dei blog “La cucina di zia Ale” e “Non solo Pasticci

Vincitrice  come foto con l’atmosfera più natalizia                 

Tuo voto:
Nome ricetta
Stollen
Pubblicata il
5 Basato su 18 Voto(i)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest2

Ricette Correlate:

Krapfen
Sorpresa di Pasqua
Crostata di cioccolato e zenzero con crema al cioccolato bianco, panna e frutti di bosco
Clafoutis cachi e cioccolato

Ricette popolari:

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *