knackebrod


🔸knäckebröd 🔸 Mi direte, cosa?! Un nome complicato per un pane buonissimo. Ebbene sì, è un tipico pane croccante svedese. Può essere tondo, a forma rettangolare, con o senza semi, più o meno sottile ma ciò che accomuna tutte le varianti è che non può mancare la farina di segale.

Questa versione è molto sottile quindi croccantissima e con tanti semi quelli che più preferite io ne ho utilizzati cinque tipi diversi. Vi dico solo che creano dipendenza!

Ingredienti

Ricetta di Re-cake 2.0

100 g di farina di segale 

115 g di farina di farro

25 g di fiocchi di avena

2 e 1/2 cucchiai di semi di sesamo

1 e 1/2 cucchiai di semi di lino

4 cucchiaini di semi di girasole

3 cucchiai di semi di zucca

1 cucchiaio di semi di papavero

1 e 1/2 cucchiaino di bicarbonato

1/2 cucchiaino di sale

170 ml di acqua

80 ml di olio extravergine di oliva

Preparazione

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola (o in planetaria) e lavorate per poco, solo fino a ottenere un impasto compatto. ( l’impasto inoltre risulterà molto morbido non preoccupatevi)
Posizionate un foglio di carta da forno su un piano di lavoro e rovesciateci l’impasto. Ricoprite con un altro foglio. Stendete l’impasto abbastanza sottile (circa 3 mm, ma se vi piace anche più sottile), quindi eliminate il foglio di cartaforno superiore e, aiutandovi con quello inferiore, trasferite l’impasto su una placca da forno o una teglia molto grande (vi consiglio di dividere l’impasto a metà, sará più pratico).
Cuocete a 200 gradi per 5/7 minuti, togliete dal forno e incidete l’impasto con la punta di un coltello affilato, formando dei rettangoli, dei quadrati o le forme che preferite. Rimettete il tutto in forno per altri 15/20 minuti, sfornate e fate raffreddare in teglia per 10 minuti, poi trasferite tutto su una gratella e fate raffreddare completamente.
Conservate i cracker in barattoli o scatole a chiusura ermetica, a riparo dall’umidità.

recipe image
Nome ricetta
knackebrod
Pubblicata il
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *