Bavarese al cioccolato bianco e yogurt con melagrano

Ben ritrovati! Manca poco a Natale cosi voglio darvi un ‘idea per un dolce buonissimo da preparare in queste giorni di festa. Un dolce elegante, scenografico e molto fresco, perfetto dopo un ricco pranzo. 
Una bavarese al cioccolato bianco e yogurt al melograno con un gelèe di melagrano ,sotto una base morbida agli agrumi. La bavarese é un classico della pasticceria, preparata con una crema inglese e panna. Ho sostituito parte della panna con lo yogurt colato al melograno dell’ azienda “Caseificio Val D’ Aveto”.  

Uno yogurt denso e cremoso che si unisce ad un frutto prezioso e ricco di tante proprietà e benefici. La cremosità e la dolcezza avvolgente del cioccolato bianco ben si sposa con l’acidità del melograno. A completare un gelèe al melograno che dona freschezza e un colore meraviglioso. Decorato con ciufetti di panna e chicchi di melograno che come dei rubini brillanti impreziosiscono il dolce. Vedrete, un dolce che vi conquisterà! 


Ingredienti

per il biscotto morbido agli agrumi di Maurizio Santin

60 g farina 00

60 g zucchero semolato

1 uovo

40 ml di panna fresca

20 ml di olio di oliva

1 g lievito per dolci

scorza grattugiata di 1 limone

per la bavarese

180 ml di panna liquida fresca

120 di yogurt colato al melograno

100 g di cioccolato bianco

150 ml di  latte fresco

2 tuorli

buccia di una arancia

6 g di gelatina (3 fogli di colla di pesce Paneangeli)

per il gelèe

200 ml di succo di melagrana (3-4 melagrane)

40 g  di zucchero

4 g di gelatina (2 fogli di colla di pesce  Paneangeli)

per la decorazione

chicchi di melagrana q.b.

panna montata q.b.

Preparazione

per il biscotto morbido agli agrumi di Maurizio Santin

Montate le uova con lo zucchero e la scorza del limone, quando saranno belle spumose aggiungete la panna delicatamente, la farina setacciata con il lievito ed infine l’olio di oliva. Colate il composto in uno stampo di 18 cm e cuocete a 170° C sino a colorazione.

per il gelèe

Mettete i  fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda per ammorbidirla. Pulite le melagrana e con l’aiuto di un schiacciapatate ottenete il succo di melagrana. Ponete il succo e lo zucchero in un pentolino e fate riscaldare, incorporate i fogli di gelatina strizzati e mescolate bene.

Versate parte del  gelèe  nello stampo in silicone tourbillion 100 (Silikomart) e parte in uno stampo monoporzione in silicone della forma che preferite e mettete in freezer in modo che si congelino.

per la bavarese

Mettete i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda per ammorbidirla. Mescolate in una ciotola i tuorli e versate a filo il latte, riscaldato con la buccia dell’arancia, mescolate ed eliminate la buccia. Cuocete la crema a bagnomaria o a fuoco molto basso, mescolando in continuazione, finchè velerà il cucchiaio (la crema non deve bollire); spegnete, quindi incorporate i fogli di gelatina strizzati e mescolate bene.

Aggiungete il cioccolato bianco fatto fondere a bagnomaria e mescolate. Lasciate intiepidire e poi incorporate delicatamente la panna semimontata e lo yogurt colato al melograno.

per il montaggio

Versate in un anello in acciaio di 18 cm la bavarese, appoggiate sopra il disco di biscotto agli agrumi rifilando prima i bordi. Se preferite bagnate il disco con un po di liquore al limoncello. Spingete un pò il biscotto nella bavarese.

Mettete subito in freezer e fate congelare bene. Una volta congelato il tutto  sformate dall’anello e posizionate la torta su un piatto da portata, sformate anche il gelèe dagli stampi in silicone e posizionateli  sopra la torta. Decorate con chicchi di melograno, foglioline di menta e ciufetti di panna. 

recipe image
Nome ricetta
Bavarese al cioccolato bianco e yogurt con melagrano
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette Correlate:

Crostata moderna con mousse allo yogurt strudel di mele
Tartellette salate con panna cotta allo yogurt e bresaola

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *