Biscotti morbidi alle mandorle e nocciole con chantilly al cioccolato bianco e arancia

…questo é il periodo che piu amo per preparare i biscotti. Sentire il profumo diffondersi per casa non ha eguali! Ogni anno mi piace preparare dei nuovi biscotti oltre ai quelli classici. Questi biscotti a forma di stellina sono alle mandorle e nocciole, emanano un profumo meraviglioso. Li ho decorati con la glassa reale e serviti con della golosissima crema chantilly al cioccolato bianco e arancia. Un mix di sapori e profumi che vi fará innamorare… Per una presetanzione d’effetto e molto carina mi sono affidata a “Samurai” che propone degli accessori molto facili da usare, come gli Spiedini Decor, per creare in modo veloce delle composizioni. Mettete un po di crema sul fondo dei bicchieri in vetro ed infilzate due stelline negli spiedini Decor di Samurai cosi ognuno potrá prendere il suo bicchiere e gustare il suo biscottino intinto nella crema… Belli da vedere ma anche tanto buoni da mangiare! Vedrete, stupirete i vostri ospiti! 

Ingredienti

per 25 biscotti alle mandorle e nocciole 

1 albume 

130 g di mandorle pelate e tritate finemente

80 g di nocciole tritate finemente

70 g di zucchero a velo + per lavorare

buccia grattugiata di 1 arancia

per la glassa reale

1/2 albume fresco

130 g di zucchero

2 gocce di limone

colorante alimentare rosso 

per la crema chantilly al cioccolato bianco e arancia 

140 ml di succo di arancia

30 g di zucchero

15 g di amido di mais

1 tuorlo

30 g di cioccolato bianco

100 ml di panna fresca

Preparazione

per i biscotti morbidi alle mandorle e nocciole

Montate a neve gli albumi e unite poco per volta lo zucchero a velo setacciato. Continuate a montate sino a quando non otterrete un composto liscio, vellutato e lucente. Unite le mandorle e le nocciole tritate e la buccia grattugiata di un’arancia. Mescolate con le mani, il composto risulterà un po appiccicoso. Cospargete un po di zucchero a velo su della carta da forno e versate il composto, appiattitelo prima con le mani poi copritelo con della pellicola alimentare e stendetelo, aiutandovi con un mattarello, a  formare un rettangolo di 1 cm di spessore. Fate riposare in frigorifero per un paio di ore, meglio se lo lasciate tutta la notte. Ritagliate le stelline con l’aiuto di un taglia biscotti a forma di stella. Mettete le stelline su una placca da forno ricoperta da carta da forno e infornate a 180° C per 10/12 minuti. 

per la glassa reale

Unite in una ciotola l’albume, le gocce del limone e montate, poi unite piano piano lo zucchero a velo e mescolate in continuazione sino a quando la glassa non sarà omogenea e liscia, senza grumi. La glassa dovrà essere abbastanza densa non liquida quindi se occorre aggiungete altro zucchero a velo. Ponete in un sac à poche munito di bocchetta di diametro 1/1,5 mm e decorate i vostri biscotti.

per la crema chantilly al cioccolato bianco e arancia 

In una casseruola unite il tuorlo, lo zucchero e l’amido di mais, mescolate poi aggiungete a filo il succo di arancia. Mettete la crema sul fuoco e cuocete sino a quando si addenserà continuando sempre a mescolate. Spegnete, unite il cioccolato bianco e mescolate si quando non si sarà sciolto. Versate la crema in una ciotola, coprite con della pellicola a contatto e lasciatela raffreddare bene. Una volta fredda unite la panna precedentemente fatta montare e mescolate dal basso verso l’alto senza far smontare. 

per la composizione

Mettete in dei bicchieri di vetro un po di crema chantilly e servite ciascun bicchiere con due biscotti infilzati in uno spiedino decor Samurai.

Nome ricetta
Biscotti morbidi alle mandorle e nocciole con chantilly al cioccolato bianco e arancia
Pubblicata il
Votazione
31star1star1stargraygray Based on 1 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette Correlate:

Polpette di patate in crosta di semi su crema alla zucca
Tortine al cioccolato e yogurt in guscio d'uovo
Uova sode ripiene con crema alla robiola
Crostatine morbide con mousse di rucola e pomodorino

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *