Frittelle di Carnevale con la ricotta

 

Fritelle con ricotta 1

Buongiorno amici, da qualche mese faccio parte di un gruppo bellissimo: “Le Bloggalline”. Quando ho aperto il Blog mai avrei potuto immaginare che si potessero fare amicizie proprio qui sul web, invece mi sono ricreduta e, a solo un anno, ho conosciuto, se pur virtualmente, tante persone meravigliose, disponibili e generose. Da qualche mese c’è un iniziativa molto bella nel gruppo e io ho deciso di partecipare, l’iniziativa si chiama “Scambiamoci una ricetta”. Ogni mese si viene associati ad un blog e bisogna rifare una ricetta a scelta tra quelle del blog a cui si è stati associati. Penso che sia una iniziativa molto bella con cui si rafforzano le amicizie ed inoltre la condivisione ti arricchisce.

Questo mese sono stata associata al Blog Lo scrigno delle Bontà di Susanna Fabbian. Visto che il Carnevale è ormai alle porte, ho scelto una ricetta adatta a questo periodo. Ho preparato delle frittelle con la ricotta, morbide e profumate, scelta perfetta, davvero ottime, una tira l’altra. Grazie Susanna per questa meravigliosa ricetta!  

Ingredienti

500 g di ricotta vaccina

10 cucchiai di zucchero (200 g)

5 uova

5 cucchiai di fecola (80 g)

250 g di farina 00

scorza grattugiata di 1 arancio e di 1 limone

250 g di uvetta

1 bustina di lievito per dolci

1/2 bicchierino di rum (20 ml)

un pizzico di sale

olio di semi di arachidi per friggere

Preparazione

Setacciate la ricotta ed unite le uova una per volta avendo cura di incorporarle per bene, unire lo zucchero, la scorza del limone e dell’arancio ed il liquore.

Setacciate la farina con la fecola ed il lievito e aggiungete il tutto al composto mescolate bene infine unite un pizzico di sale fino.

Aggiungete anche l’uvetta che avrete precedentemente ammollato in acqua calda e lasciato sgocciolare. Mescolate bene.

Versate ora un litro di olio di semi di arachide in una pentola a bordi alti con un diametro di circa 25 cm (così otterrete una buona profondità) scaldatelo fino a che non arriverà alla temperatura ideale per friggere; potete fare la prova del nove immergendo nell’olio caldo uno stuzzicadenti in verticale fino a toccare il fondo, se si formano le bollicine allora l’olio è caldo al punto giusto.

Con l’aiuto di un cucchiaino prendete piccole porzioni di impasto (in questo modo si cucineranno bene dentro) e fatelo scivolare aiutandovi con un’ altro cucchiaino, appena l’impasto inizierà a friggere pian piano salirà a galla e così si formeranno le frittelle; rigiratele su se stesse per un paio di volte fino a farle diventare belle dorate, toglietele dall’olio e mettetele direttamente in un piatto ricoperto di carta assorbente in modo da togliere l’eccesso di olio dalla superficie.

Poi passatele in un vassoio e spolveratele con dello zucchero a velo.

Frittelle con ricotta 3Frittelle con ricotta 4

Fritelle con ricotta 2

recipe image
Nome ricetta
Frittelle di Carnevale con la ricotta
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest2

Ricette Correlate:

Crostatine di mele al Kamut
Auszogne
Strauben
Cake salato con gorgonzola, pere e noci

Ricette popolari:

Commenti

  • Hai scelto una ricetta deliziosa., Susanna è bravissima tu altrettanto e non potevano che essere perfette queste frittelle. COMPLIMENTI a voi Tiziana, sappi che mentre ti saluto, mi son pappata minimo tre frittelle…. Meglio andar via va!

    GD Star Rating
    loading...
  • bravissima cara, ti sono venute delle perfette frittelline tonde e gonfie, ma non poteva essere che così vsto come sei brava. Alla prossima 🙂

    GD Star Rating
    loading...
  • Ciao Tiziana, intanto complimenti per il blog, avrei una domanda..se volessi evitare di mettere l’uvetta, dovrei sostituirla con qualcosa o posso lasciarle senza nulla?
    Geazie 🙂

    GD Star Rating
    loading...
    • Grazie mille Mimma, molto gentile. Certo se l’uvetta non ti piace puoi non metterla senza altre sostituzoni. Se ti va mandami pure una foto se le farai. Grazie e buona serata

      GD Star Rating
      loading...

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *