Panini dolci con crema alle nocciole

Ciao a tutti e ben ritrovati, questo é un periodo davvero molto impegnativo perchè sto lavorando ad un progetto molto carino a tema natalizio che non vedo l’ora di mostrarvi! Avevo realizzato questi panini giá la settimana scorsa ma non ero riuscita a scrivere la ricetta… Finalmente ce l’ho fatta! La ricetta é quella proposta questo mese dalle ragazze di Re cake. Vi avevo giá accenato nel post precedente che da quest’anno le ricette si possono personalizzare in qualcosina. Questo mese si poteva variare la farcitura. Quella proposta era la classica crema pasticcera, io ho invece farcito con una crema alle nocciole molto più golosa! I panini sono super sofficissimi grazie al metodo tang zhong di cui vi avevo già parlato nei post precedenti quello del pane di Hokkaido e quello dei panini morbidi alla  zucca. Provateli perché sono super super buoni! 

Ingredienti

Ricetta tratta dal blog “A Way Of Mind” tradotta e riadattata per Re-Cake

per il water roux / Tang Zhong

30 g di farina Manitoba

150 ml di acqua

per l’impasto

200 g di farina  Monitoba

200 g di farina 00

6 g di lievito di birra fresco

1/2cucchiaino di sale

40 g di zucchero

1 uovo

120 ml di latte

125 g di Tang Zhong

45 g di burro morbido

per la crema alle nocciole

300 ml di latte intero

200 ml di panna

4 tuorli

80 g zucchero

40 g di amido di mais

50 g di cioccolato al latte

50 g di pasta di nocciole

un pizzico di sale

per lucidare

1 cucchiaino di miele

3 cucchiai di acqua

Preparazione

Preparate il water roux / Tang Zhong; Mettete la farina necessaria al water roux in una casseruola, versate l’acqua a filo e mescolate con una frusta. Cuocete su fuoco basso e sempre mescolando portate a 65°. Dovete ottenere una specie di gelatina. Se non avete il termometro, spegnete prima che raggiunga il bollore e quando vedrete che avrete ottenuto un composto lucido e gelatinoso. Mettete il Tang Zhong in una ciotola, copritela con pellicola a contatto e fatela raffreddare.

Preparate la crema; scaldate il latte e la panna. Mescolate i tuorli con lo zucchero. Unite l’amido e mescolate ancora. Unite poco a poco il latte caldo, sempre mescolando. Rimettete la miscela di uova e latte nella casseruola e portate a ebollizione, continuando a mescolare finché la crema non si sarà addensata. Togliete dal fuoco. La crema sarà pronta quando avrà raggiunto una buona densità. Non dovrà essere troppo liquida, mi raccomando. Unite il cioccolato al latte e la pasta di nocciole e mescolate.

Trasferite metà della crema ottenuta in un contenitore o una teglia bassa, coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare bene. Meglio se la preparate il giorno prima e la conservate in frigorifero. 

Preparate l’impasto dei panini; Nella ciotola della planetaria mettete le due farine, il lievito,  lo zucchero,  l’uovo e il water roux. Azionate la planetaria al minimo e iniziate ad aggiungere il latte gradualmente. Quando inizia a formarsi l’impasto, aggiungete pian piano il burro e il sale e lavorate il tutto per una decina di minuti finché l’impasto non sarà bello lucido. Fate quindi la prova del velo: l’impasto sarà ben incordato quando, se steso e tirato con le dita, formerà un velo trasparente senza rompersi.

Mettete l’impasto in un contenitore unto a lievitare, coperto con della pellicola per alimenti e mettete  in frigorifero. Al mattino tirate la ciotola dal frigo e tenetela a temperatura ambiente per circa 1 ora, sgonfiate l’impasto e dividetelo in 12 pezzi. Ricavate da ciascun pezzo delle palline e lasciatele riposare per 10 minuti.

Appiattite l’impasto fino a ottenere dei dischetti e mettete su ciascuno un cucchiaino colmo di crema prelevata dal contenitore. Richiudete i panini, sigillate bene i bordi facendo attenzione a non far fuoriuscire la crema, mettendo la chiusura sotto, poggiateli su una placca da forno e fate lievitare fino al raddoppio (ci vorrà un’oretta).

Mettete parte della crema in un sac a pochè con bocchetta a punta piccola. Formate una spirale di crema su ciascun panino iniziando dal centro verso l’esterno.

Mettete un contenitore pieno di acqua nel forno e preriscaldatelo. Cuocete i panini a 180° C  per 20 minuti o finché non sono dorati. Sfornate i panini, lucidateli con la glassa mentre sono ancora caldi e fateli raffreddare su una gratella.

Note

Non riempite troppo i panini di crema perché rischiate che in forno fuoriesce.

– La crema avanzerà potete servirla dopo con i panini.

recipe image
Nome ricetta
Panini dolci con crema alle nocciole
Pubblicata il
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *