Spirale di bietoline

Spirale di bietoline 1

Ciao a tutti e ben ritrovati!… sole, caldo, fiori meravigliosi che iniziano a sbocciare, cenni di una primavera finalmente arrivata e con lei la voglia delle prime gite fuoriporta e delle scampagnate immersi nella natura. Oggi così vi propongo una torta salata perfetta per questo periodo, una spirale di bietoline. Un impasto leggero e fragrante racchiude un ripieno delizioso di bietoline.  Mi sono innamorata di questa spirale vedendo alcune foto sul web, normalmente fatta di pasta sfoglia e farcita con i più svariati ripieni. Non amando la pasta sfoglia comprata ho fatto una pasta più leggera e saporita. Un torta salata molto scenografica e gustosissima! Provatela anche voi! Buon inizio settimana

Ingredienti

per la pasta

150 g di farina di 0

100 g di farina integrale

8 g di sale circa

150 ml di acqua

olio extravergine di oliva q.b. per spennellare

per il ripieno

400 g di bietoline lessate e strizzate

2 cipollotti

15 g di uvetta

20 g di pinoli

30 g di parmigiano grattugiato q.b.

80 g di philadelphia

olio extravergine di oliva

sale e pepe

semi di lino

Preparazione

Per prima cosa preparate il ripieno; in una padella fate rosolare per qualche minuto il cipollotto tritato con un filo di olio unite le bietoline lessate e strizzate e fate insaporire per qualche minuto. Spegnete fate raffreddare e con l‘aiuto di un mini pinner frullateli, poi unite l’uvetta, i pinoli, il parmigiano, il philadelphia e mescolate bene. Aggiustate di sale pepe e tenete da parte.

Preparate ora la pasta in una ciotola unite le due farine il sale e l’acqua e impastate sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Coprite la ciotola con un telo e lasciate riposare l’impasto per circa 30 min.

Passata la mezz’ora riprendete l’impasto e con l’aiuto di una macchina per la pasta tirate la pasta in sfoglie sottilissime larghe 10 cm circa. (io utilizzo il Kenwood chef quindi faccio passare il pezzettino di impasto prima sul numero 2 e poi sul numero 8). Prendete la prima sfoglia spennellatela con dell’olio e sovrapponete su di essa un‘altra sfoglia, spennellatela con dell’olio e distribuiteci al centro, aiutandovi con un cucchiaio, il composto fatto precedentemente. Arrotolate le sfoglie a formare un rotolino e attorcigliatelo su se stesso formando una girella. Proseguite cosi sin quando non saranno finite le sfoglie e il composto. Unite i vari rotolini a formare un’unica girella. Spennellatela con dell’olio e distribuiteci sopra dei semi di lino. Cuocete in forno già caldo a 200° per circa 40 min, sino a doratura.  foto step spirale bietolineSpirale di bietoline 2Spirale di bietoline 3Spirale di bietoline 6Spirale di bietoline 5Spirale di bietoline 4

recipe image
Nome ricetta
Spirale di bietoline
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 3 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest6

Ricette Correlate:

Rotolo alla pizzaiola
Crostatine con stracchino, pomodori e cetrioli
Pizzette greche
Vegetable tart

Ricette popolari:

Commenti

  • Bellissima questa spirale! L’avevo vista sul web e mi ero ripromessa di rifarla! La tua versione mi piace tantissimo.
    Che belle le foto..,voglia di luce e colore. 🙂

    GD Star Rating
    loading...
  • adoro questa ricetta! ultimamente mi sto orientando verso una cucina leggera e spesso scelgo piatti vegetariani… un po’ come tutti in questa stagione dell’anno ho bisogno di freschezza e quando vedo queste ricette sfiziose ma sane ci perdo la testa! brava davvero… spero di riuscire a replicare presto la tua spirale di bietoline 😉

    GD Star Rating
    loading...
  • troppo bella …troppo buona! devo provare è giù un po’ che non faccio una torta salata ma ultimamente sono sempre di corsa e non ho mai tempo mannaggia

    baci baci baci

    GD Star Rating
    loading...
  • Molto bella e davvero interessante la base che hai utilizzato.. è diersa anche dalla pasta brisée all’olio di oliva che faccio io.. Mi sembra davvero molto più croccantina la tua.. Io non ho la macchinetta per stenderla.. spero di riuscire a stenderle sottili con il mattarello… E’ fondamentale sovrapporle? cambierebbe l’effetto finale se non riuscissi a stenderle così sottili e quindi non le sovrapponessi? scusami le domande.. è che vorrei farla domani :-* Grazie

    GD Star Rating
    loading...
    • Grazie mille Claudia! La base è molto particolare, ti consiglio di stenderla il più possibile sottile e di fare i due strati sovrapposti avrai un effetto più bello e più buono perché i due strati si sfogliano, essendoci dell’olio fra i due. Grazie ancora e per qualsiasi cosa chiedi pure!!

      GD Star Rating
      loading...
          • Fattaaaaaaaaaaaaaa… Ho porovato a stenderla più sottile che potevo col mattarello ma non è stato facile e sicuramente la sfoglia è venuta più spessa rispetto a stenderla con la macchinetta.. motivo per cui la spirale m’è venyuta più piccola.. ma… ottima!!!!!!!!!!! veramente buono l’impasto.. Io ho scelto un ripieno a base di cicoria… La pubblicherò presto sul blog.. appena lo faccio ti avviso!!!! tanto ti cito 😀 Grazie ancora per la ricetta.. :-*

            GD Star Rating
            loading...
          • Wow !! grazie mille Claudia, sono molto contenta che ti sia piaciuta. Si con la macchina per la pasta è tutto più facile viene stesa sottile ed uniforme. Allora aspetto la tua versione. Grazie ancora per la fiducia, buona giornata

            GD Star Rating
            loading...
  • Ciaoooo!! Mi interessa tantissimo questa torta! Non velocissima ma sicuramente particolare e di gran effetto! Aspetto il tirasfoglia della Kitchen aid che mi arriva a giorni e poi la provo! Brava davvero!

    GD Star Rating
    loading...
  • Grazie per questa ricetta, è davvero scenografica! Bravissima! Se usassi solo farina integrale? O al massimo farina integrale e T1? Non uso farine bianche. Grazie, ciao PS L’impasto è una pasta brisè? Pensi che si possa fare con pasta matta all’olio o pasta per pane/pizza?

    GD Star Rating
    loading...
    • Grazie mille! Certo puoi usare la farina integrale con la 1. Questa pasta non è una brisè, la pasta brisè è fatta con il burro, questa è solo farina e acqua. Puoi farla anche con la pasta matta o quella per pizza ma il risultato sarà un po’ diverso. La particolarità di questa torta salata è proprio il tipo pasta utilizzato che dev’essere tirata molto sottile e sovrapposta. Grazie ancora e buona serata.

      GD Star Rating
      loading...

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *