Tiger bread

Il “tiger bread” o “dutch crunch” è un pane molto particolare olandese. E’ caratterizzato da una crosta  che ricopre la superficie del pane che in cottura si asciuga e si screpola creando un effetto crackle molto bello. La crosta è realizzata con una pastella lievitata fatta con farina di riso, acqua, olio zucchero, sale e lievito che viene spalmata sul panino prima di essere infornato. Il pane può essere preparato sia nella forma di una pagnotta grande o dei panini. Io ho realizzato dei panini, questi sono sofficissimi e croccanti in superficie. Sono semplicissimi da preparare e perfetti per degli ottimi hamburger, vedrete vi innamorerete anche voi!

Ingredienti

Ricette tratta e modificata dal blog Hanumakocht

per l’impasto

250 g di farina 0

250 g di farina manitoba

8 g di sale

120 ml di latte tiepido

180 ml di acqua tiepida

10 g di lievito di birra fresco 

20 g di zucchero 

30 g di burro 

per la glassa

80 g di farina di riso fine

6 g di lievito di birra fresco 

90 ml di acqua tiepida

4 g di sale

6 g di zucchero

30 g di olio di semi

Preparazione

In un pentolino mettete il latte e il burro e fate intiepidire facendo sciogliere il burro. Spegnete ed unite l’acqua. Sciogliete poi il lievito di birra. Nella ciotola della planetaria unite le due farine e lo zucchero, azionate la macchina munita di gancio e versate a filo il liquido preparato precedentemente, quando la farina avrà assorbito il liquido unite il sale e impastate sino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo ben incordato. Formate una palla e mettete l’impasto in una ciotola unta di olio, coprite con della pellicola e fate lievitare  sino a quando non sarà raddoppiato. 

Nel frattempo in un’ altra ciotola unite l’acqua, lo zucchero e il lievito. mescolate sin quando il lievito non si sarà sciolto. Unite ora l’olio e poi la farina di riso, mescolate. Unite infine il sale e mescolate. Coprite la ciotola con una pellicola e fate riposare sin quando non sarà lievitato. 

Una volta che l’impasto del pane sarà raddoppiato dividete l’impasto in 12 pezzi da circa 80 g ciascuna e pirlateli formando delle palline. Mettete le palline ben distanziate tra loro su una teglia ricoperta da carta da forno e lasciatele lievitare sino al raddoppio in un luogo lontano da correnti (va benissimo il forno spento). 

Applicate con un pennello la glassa su tutta la superficie (prima di applicarla la glassa va mescolata). Affinchè si formi il disegno la glassa deve essere applicata in uno strato spesso. Lasciate riposare i panini per altri 10 minuti.

Infornate a forno preriscaldato a 200°C per circa 30-35 minuti o finché la superficie dei panini non diventa dorata e la superficie diventata tigrata.  

Sfornate i panini e lasciateli raffreddare per qualche minuto. 

recipe image
Nome ricetta
Tiger bread
Pubblicata il
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette Correlate:

Pane di segale
Bagel di Gerusalemme
Pan gallego artesano
Pane alla zucca e semi misti

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *