Biscottone di Novara all’albicocca

I biscotti di Novara sono dei deliziosi biscotti tipici di Novara, furono creati dalle monache dei conventi della città come dono per il papa e il clero romano e sono considerati gli antenati dei più noti pavesini. Sono leggeri e friabili e preparati con pochi ingredienti quali farina, uova e zucchero. Sono senza lattosio né burro e né olio.

Io ho realizzato una versione più golosa, quella di Luca Montersino. Il biscotto viene farcito prima della cottura con della confettura di albicocche. Una volta cotti poi si immergono per metà nel cioccolato fuso. Che dire… Sono davvero adorabili, uno tira l’altro! 

Ingredienti

Ricetta tratta dal libro ” Peccati al cioccolato” di Luca Montersino

per 20 biscotti

200 g di farina 180 W
 
130 g di zucchero semolato 
 
120 g di uova intere ( 2 uova)
 
50 g di amido di mais
 
20 g di tuorli ( 1 tuorlo)
 
1 g di sale
 
per la finitura
 
15 g di biscotti ridotti in farina finissima
 
15 g di zucchero semolato
 
300 g di confettura di albicocche
 
150 g di cioccolato fondente al 50% di cacao

Preparazione

Montate molto bene nella planetaria le uova intere con lo zucchero, il sale e i tuorli. Abbassate la velocità al minimo.
Aggiungete quindi la farina setacciata insieme all’amido di mais. Continuate a impastare per circa 1 minuto. Ungete le teglie con il burro e spolverizzatele con la farina.

Trasferite il composto in un sac à poche munito di bocchetta liscia grande e formate, sulle teglie, delle bacchette della grandezza di un savoiardo.
Mescolate i biscotti macinati finissimi con lo zucchero semolato. Spolverizzate la superficie dei biscotti con il composto preparato.

Formate sopra ogni biscotto un “cordone” di confettura di albicocche. 

Infornate a 190 °C per circa 10 minuti. Togliete i biscotti dal forno e fateli raffreddare bene su una griglia. Glassate i biscotti solo per metà nel cioccolato fondente fatto fondere a bagnomaria. 

recipe image
Nome ricetta
Biscottone di Novara all'albicocca
Pubblicata il
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *