Pan brioche variegato al cacao, caffè e vaniglia

Oggi vi propongo un pan brioche molto gustoso e scenografico. E’ preparato con tre impasti diversi, uno alla vaniglia, uno al caffè e poi uno al cacao. Un pan brioche molto morbido per la presenza dello yogurt, semplice da preparare, ottimo per una prima colazione o una merenda sana e golosa. Buonissimo farcito con la marmellata o la crema spalmabile alle nocciole. Per ottenere un ottimo risultato vi raccomando di incordare bene l’impasto e rispettate i tempi di lievitazione. Allora pronti a mettere le mani in pasta? 

Ingredienti

per due pan brioche

per l’impasto alla vaniglia

125 g di farina 00

125 g di farina manitoba

6 g lievito di birra fresco

un pizzico di sale

100 ml di yogurt bianco

30 ml di latte

1 uovo

30 g di burro

50 g di zucchero

semi di una bacca di vaniglia

per l’impasto al caffè

125 g di farina 00

125 g di farina manitoba

6 g lievito di birra fresco

un pizzico di sale

30 ml di yogurt bianco

100 g di caffè espresso

1 uovo

30 g di burro

50 g di zucchero

per l’impasto al cacao

100 g di farina 00 

125 g di farina manitoba

25 g di cacao

6 g lievito di birra fresco

un pizzico di sale

100 ml di yogurt bianco

30 ml di latte

1 uovo

30 g di burro

50 g di zucchero

inoltre

1 uovo 

lamelle di mandorle

Preparazione

per l’impasto alla vaniglia

In una planetaria mettete le farine, il latte dove avrete sciolto precedentemente il lievito di birra, lo yogurt, l’ uovo e i semi della bacca di vaniglia ed iniziate ad impastare con il gancio. Unite poi lo zucchero ed il sale e continuate ad impastare sino ad ottenere un composto omogeneo, unite ora il burro ammorbidito fatto a tocchetti poco per volta e lavorate l’impasto fino a quando sarà liscio e si sarà staccato dalla ciotola richiederà circa 15/20 minuti. ( L’impasto si dovrà incordare al gancio. Fate quindi la prova del velo: l’impasto sarà ben incordato quando, se steso e tirato con le dita, formerà un velo trasparente senza rompersi)

Formate ora una palla e mettetela in una ciotola e fate lievitare sino al raddoppio in un luogo lontano da correnti (forno spento con lucina accesa andrà benissimo).

per l’impasto al caffè

In una planetaria mettete le farine e il caffè, il lievito di birra, lo yogurt, l’ uovo ed iniziate ad impastare con il gancio. Unite poi lo zucchero ed il sale e continuate ad impastare sino ad ottenere un composto omogeneo, unite ora il burro ammorbidito fatto a tocchetti poco per volta e lavorate l’impasto fino a quando sarà liscio e si sarà staccato dalla ciotola richiederà circa 15/20 minuti. ( L’impasto si dovrà incordare al gancio. Fate quindi la prova del velo: l’impasto sarà ben incordato quando, se steso e tirato con le dita, formerà un velo trasparente senza rompersi)

Formate ora una palla e mettetela in una ciotola e fate lievitare sino al raddoppio in un luogo lontano da correnti (forno spento con lucina accesa andrà benissimo).

per l’impasto al cacao

In una planetaria mettete le farine, il cacao setacciato, il latte dove avrete sciolto precedentemente il lievito di birra, lo yogurt, l’ uovo ed iniziate ad impastare con il gancio. Unite poi lo zucchero ed il sale e continuate ad impastare sino ad ottenere un composto omogeneo, unite ora il burro ammorbidito fatto a tocchetti poco per volta e lavorate l’impasto fino a quando sarà liscio e si sarà staccato dalla ciotola richiederà circa 15/20 minuti. ( L’impasto si dovrà incordare al gancio. Fate quindi la prova del velo: l’impasto sarà ben incordato quando, se steso e tirato con le dita, formerà un velo trasparente senza rompersi)

Formate ora una palla e mettetela in una ciotola e fate lievitare sino al raddoppio in un luogo lontano da correnti (forno spento con lucina accesa andrà benissimo).

Formatura

Una volta raddoppiati gli impasti divideteli tutti in due parti uguali.  Ora prendete i primi tre impasti alla vaniglia, al cacao e al caffè e metteteli da parte coperti con della pellicola. 

Procedete con i tre rimanenti impasti nella formatura del primo pan brioche.  Ponete l’impasto alla vaniglia su di un foglio di carta da forno leggermente infarinato e stendete a formare un rettangolo 20*30 cm. Su un altro foglio di carta da forno leggermente infarinato stendete l’impasto al caffè in un rettangolo 20*30 cm. Ora ribaltate il foglio con l’impasto al caffè su quello alla vaniglia ed iniziate ad arrotolare dal lato più corto, formando un rotolo. Ora stendete l’impasto al cacao in un rettangolo e avvolgete il rotolo all’interno dell’impasto formando un rotolo. 

Procedete in questa maniera con la formatura dell’altro pan brioche. 

Foderate ora due stampi a cassetta 20*10*10 con della carta da forno e mettete il due rotoli. Fate lievitare sin a quando l’impasto arriverà a circa 2 cm dal bordo. Spennellate ora con l’uovo cospargete con delle lamelle di mandorle ed infornate a 180° C per circa 30-40 minuti.

NOTE

Potete impastare la sera prima diminuendo il lievito di birra di 2 g, una volta impastato mettete l’impasto in una ciotola unta di olio, coprite e lasciate a temperatura ambiente per 30 minuti dopo mettere la ciotola in frigorifero (l’impasto vedrete che lieviterà, non preoccupatevi). Al mattino tirate la ciotola dal frigorifero e lasciate l’impasto a temperatura ambiente per circa 1 ora. Procedete poi come da ricetta.

Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente.

Vota la ricetta
recipe image
Nome ricetta
Pan brioche variegato al cacao, caffè e vaniglia
Pubblicata il

Ricette in evidenza

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.