Ruota di segale

ruota di segale 1

Ciao a tutti e ben ritrovati! Una passeggiata, una domenica pomeriggio in libreria e la mia attenzione viene catturata subito da un libro. Ho tantissimi libri, mio marito mi dice sempre che è meglio che stia lontano da una libreria perché puntualmente mi innamoro di qualche libro… E così è stato, come sempre del resto, anche questa volta esco dalla libreria con un nuovo libro e la felicità sul mio volto.  Il profumo del pane appena sfornato in casa non ha uguali e cosi subito mi metto all’opera… Vi lascio con la ricetta di questo delizioso pane rustico augurandovi buon weekend!  

Ricetta tratta dal libro “ Il pane della vita” di Sara Papa

Ingredienti

200 g di farina di segale

100 g di farina integrale

200 g di farina tipo 1

250 g di lievito madre o 12 g di lievito di birra

400 g di acqua

10 g di malto d’orzo

12 g di sale

semi di papavero q.b.

Preparazione

In una ciotola ponete miscelate le farine, impastatele grossolanamente con l’acqua e la pasta madre e lasciate riposare per 20 min. Unite poi il malto e il sale e lavorate l’impasto fino a renderlo liscio e omogeneo, ribaltatelo su di un piano di lavoro e fate riposare coperto per altri 30 min. Fate due giri di pieghe a tre a distanza di 20 min.

Per la piega a tre: appiattite leggermente l’impasto formando un rettangolo, piegate il primo lembo verso in centro (fig.1) e fate la stessa cosa con l’altro lembo sovrapponendolo sul lembo precedente (fig. 2). Si otterrà cosi un rettangolo più stretto. Giratelo di 90° e appiattitelo leggermente (fig. 3). Ripetete l’operazione su descritta (fig. 4-5-6). Pirlate a formare la classica palla.pieghe-a-tre

Ponete ora in una ciotola infarinata e fate lievitare sino al raddoppio del volume. (meglio tutta la notte)

Prelevate poi 100 g di pasta lievitata per creare il centro della ruota e pirlatela delicatamente, mettete da parte.

Ricavate dal resto dell’impasto 10 pezzature di ugual peso. Formate dei filoncini assottigliati leggermente all’estremità (fig.1). Su di una teglia ricoperta da carta da forno ponete al centro la pallina, spennellatela con dell’acqua, distribuite uniformemente i semi di papavero. Sistemate intorno tutti i filoncini (fig. 2) e  incurvateli per non lasciare spazi tra un raggio e l’altro (fig. 3-4).

Spolverizzate i raggi con della farina ed effettuate dei tagli con un coltello affilato (fig. 5). Con l’aiuto di una mascherina intagliata a piacere (la mia con il cuore), spolverizzate della farina al centro della pallina ricoperta dai semi. Cuocete al massimo della temperatura per 10 min. poi proseguite a 200° per altre 45 min. sino a doratura.fasi-ruota-di-segale

Un consiglio in più

Pirlare un impasto significa arrotondarlo facendolo girare sul piano di lavoro dandogli una forma sferica regolare per far si che lieviti in maniera omogenea.ruota_di_segale_4ruota di segale 3ruota di segale 5ruota di segale 2

 

recipe image
Nome ricetta
Ruota di segale
Pubblicata il
Votazione
0graygraygraygraygray Based on 1 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest199

Ricette Correlate:

Pizzette fritte
Rotolo alla pizzaiola
Torta di rose con mortadella e asiago
Pan di zucca, spinaci e barbabietola

Ricette popolari:

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *