The English Afternoon Tea

Ben ritrovati! eccoci alla sfida del mese di Marzo dell’Mtc “The Afternoon Tea” proposta da Valeria Caracciolo, dal blog Murzillo Saporito

Afternoon tea è una cerimonia tipicamente britannica che ha luogo dalle 4 alle 6 del pomeriggio e prevede un ricco buffet prevalentemente dolce, servito con tè caldo. Il buffet solitamente si compone di pasticceria secca, focaccine, torte e una componente salata come Finger sandwiches e crostini. Per la sfida bisognava preparare un tè accompagnato da alcune preparazioni scelte fra due categorie sopra citate. La sfida mi ha molto entusiasmata, amo il tè e quando ho la fortuna di rimanere casa nel pomeriggio lo faccio sempre. Per il mio afternoon tea ho preparato quattro portate due appartenente alla prima categoria quella dei biscotti, una appartenente a quella dei dolci e poi ne ho fatta una in più appartenente alla  categoria delle focaccine. Ho servito il tutto con il té  nero Darjeeling con il suo aroma intenso e fruttato con note floreali. 

Té nero Darjeeling

Ingredienti

1 cucchiaino di foglie di té nero per tazza

acqua minerale q.b.

latte e/o zucchero q.b. facoltativi

Preparazione

Il té nero viene generalmente servito in purezza oppure a seconda dei gusti si può aggiungere latte o zucchero. Il latte va versato a temperatura ambiente sempre dopo che é stato versato il té. 
Preriscaldate la vostra teiera versandovi un pó di acqua calda e lasciandola fino a farle diventare calda. Quindi buttate via l’acqua e aggiungete immediatamente il té sul fondo della vostra teiera, 1 cucchiaino per persona.

Versate l’acqua calda sul té mantenendo la giusta proporzione, per esempio 1 tazza di acqua calda per ogni cucchiaino di té.

Per il té nero l’acqua deve essere portata ad una temperatura di 100°C e le foglie devono rimanere in infusione per 4 minuti. 

Tenere una seconda teiera pronta con acqua calda, affinché ogni commensale possa gestire al meglio la temperatura ideale del suo tè.

 Lemon Meltaways (ricetta tratta dal blog di  Martha Stewart )

 I lemon Meltaways sono dei frollini al burro tipici inglesi. Hanno un’ aroma intenso di limone perché preparati con scorza di limone e succo, sono senza uova e si sciolgono in bocca.

Ingredienti per 20 biscotti

130 g di farina 00

15 g cucchiaio di amido di mais

85 g di burro

35 g di zucchero a velo

semi di ½ bacca di vaniglia

un pizzico di sale

1 cucchiaio di succo di limone

buccia grattugiata di un limone

altro zucchero a velo per la copertura

Preparazione

Montare con una frusta elettrica il burro con lo zucchero sino a renderlo spumoso. Aggiungete la scorza del limone, il succo e i semi della bacca di vaniglia e mescolate.

Unite in una ciotola la farina, l’amido di mais e il sale. Aggiungete al composto di burro e mescolate con le fruste a bassa velocità sino a rendere il composto omogeneo. Mettete il composto sulla carta da forno e lavoratelo cercando di dare una forma a tronco di diametro 4 cm e lungo 20 cm. Ponete il rotolo avvolto con della pellicola da cucina in frigorifero per almeno 3 ore. Una volta indurito tagliate i biscotti aiutandovi con un coltello ben affilato di circa 1 cm. Cuoceteli in forno a 180° C per circa 13 minuti. Sfornarli e fateli raffreddare leggermente da 8 a 10 minuti. Mettete ora i biscotti in una busta alimentare (quelle da freezer) con lo zucchero a velo e fateli roteare.

Shortbreads all’arancia e cardamono

Gli shortbreads sono dei tipici biscotti scozzesi, diffusi poi in tutto il Regno Unito. Tradizionalmente vengono preparari con una parte di zucchero, due di burro e tre di farina e con l’eventuale aggiunta di altri ingredienti per aromatizzarli. Si possono preparare sia in forma rettangolare allungata, sia tondi e sia in forma di biscotto unico circolare e poi diviso in spicchi. Io li ho realizzati in forma rettangolare ed aromatizzati con scorza di arancia gratuggiata e cardamono. Sono molto friabili e profumati. 

Ingredienti per 20 biscotti

100 g di farina 00

50 g di farina di riso

100 g di burro

50 g di zucchero a velo

un pizzico di sale

buccia grattugiata di ½ arancia

½ cucchiaino di cardamomo in polvere

Preparazione

In una ciotola montate con una frusta il burro con lo zucchero sino a rendere il composto spumoso. In una ciotola unite la farina, il cardamomo, il pizzico di sale e la buccia grattugiata dell’arancia. Aggiungete al composto di burro e mescolate con le fruste a bassa velocità sino a rendere il composto omogeneo. Versate il composto su un foglio di carta da forno leggermente infarinato e stendete in un rettangolo 14 x 20 cm. Coprite il rettangolo con della pellicola e ponete in frigorifero per circa 4 ore. Una volta indurito con un coltello affilato o una rotella tagliapasta tagliare in piccoli rettangoli 7×2 cm. Bucherellate i biscotti con uno stuzzicadenti e trasferiteli su una placca ricoperta da carta da forno. Cuocete a 180°C per circa 15 minuti, devono risultare appena dorati.

 Scones all’uvetta e mela

Gli scones sono dei tipici panini a lievitazione veloce hanno un sapore neutro quindi perfetti per essere accompagnati con il salato o il dolce. Ho preparato degli scones arricchiti con uvetta e pezzettini di mela e farciti con la marmellata di fragole e burro

Ingredienti per 10 scones

260 g di farina 00

60 g di burro

150 ml di latte

10 g di lievito per dolci

un pizzico di sale

25 g di uvetta sultanina

1 cucchiaio di liquore all’arancia

1/2 mela a pezzettini

Preparazione

In una ciotola mettete la farina, il sale, il lievito e lo zucchero e mescolate. Aggiungete il burro ammorbidito ed iniziate ad impastare. Aggiungete il latte e continuate ad impastare sino ad ottenere un composto omogeneo. Unite l’uvetta precedentemente ammollata nel liquore e strizzata e i pezzettini di mela incorporandoli. Avvolgete il panetto nella pellicola alimentare e lasciate riposare per circa 30 minuti in frigorifero. Trascorso il tempo riprendete l’impasto e stendetelo con il mattarello in una sfoglia alta 1 cm. Ricavate con un tagliapasta tondo del diametro di 5 cm dei dischi e poneteli su una teglia ricoperta da carta da forno. Infornate a 200° C per circa 15/20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare, farcite con la marmellata di fragole e burro.

Chocolate Almon Battenberg  (Ricetta tratta dal blog Homecookingadventure)

Il battenberg cake é un dolce tradizionale inglese. Pare sia stato preparato per la prima volta nel 1884, in occasione del matrimonio della nipote della regina Vittoria. Un classico della  tradizionale pasticceria inglese. La classica Battenberg è realizzata con due impasti uno bianco e l’altro rosa che assemblati con della confettura di albicocche formano una scacchiera. Il tutto poi é rivestito con del marzapane. Quando ho visto su web la versione di Home cooking Advendure al cioccolato mi sono innamorata. Una combinazione perfetta di cioccolato e mandorle, davvero molto buona. Rispetto alla ricetta originale ho fatto solo una piccola variante utilizzando la marmellata di arance invece della confettura di albicocche. Devo ammettere che il sapore agrumato con il cioccolato e mandorle é stata una scelta perfetta. 

Ingredienti

125 g di farina

50 g di farina di mandorle

170 g di burro

150 g di zucchero

3 uova

30 ml di latte

5 g di lievito per dolci

un pizzico di sale

per il composto chiaro

5 g di estratto di mandorle

per il composto scuro

16 g di cacao

15 g di zucchero

30 ml di latte

per il marzapane

200 g di farina di mandorle

120 g di zucchero a velo

16 g di cacao

60 g di marmellata di arance

Inoltre

marmellata di arance q.b.

Preparazione

Preriscaldare il forno a 180° C. Imburrate e infarinate una teglia 20×20 dividendo la teglia a metà usando una parete in alluminio. In una ciotola unite la farina 00, la farina di mandorle, il lievito e il sale. In un’altra ciotola mescolate con delle fruste il burro con lo zucchero fino a renderlo cremoso. Aggiungete le uova uno per volta e mescolate per incorporarle. Aggiungete gradualmente la farina e il latte e mescolate sino a rendere il composto uniforme. Dividete ora il composto a metà. Per il composto bianco di mandorle incorporate l’estratto di mandorle. Per ilo composto scuro al cioccolato, mescolate il cacao, il latte e lo zucchero in una piccola ciotola ed incorporatela alla pastella.

Versate ogni composto in una delle metà della teglia e cuocete per 30/35 minuti, fate sempre la prova stecchino inserendolo al centro della torta deve risultare asciutto. Togliete dal forno e fate raffreddare. Nel frattempo riscaldate la marmellata di arance, spegnete e lasciate intiepidire. Quando le due torte si saranno completamente raffreddate, sistemate aiutandovi con un coltello ben affilato la parte superiore cercando di appiattirlo. Posizionate le due torte una sopra l’altra e tagliate i bordi rifilandoli cercando di farle uguali. Tagliate ora a metà nel senso della lunghezza. Prendete ora una striscia di torta al cioccolato e mettetela su un piano da lavoro, spennellate la parte superiore e i bordi con la marmellata di arance, fate lo stesso per la striscia di torta di mandorle e posizionatele una acconto all’altra. Ripetete lo stesso procedimento con le altre due strisce ponendole sopra a formare una scacchiera. Avvolgete la torta nella pellicola e mettetela in frigorifero affinchè si compatti meglio per un paio d’ore.

Preparate ora la pasta di mandorle; Mettete la farina di mandorle, lo zucchero a velo, e il cacao in una ciotola di un robot da cucina e mescolate. Unite la marmellata di arance e mescolate sino a quando non si unirà se occorre utilizzate le mani. Ora stendete la pasta di mandorle fra due fogli di carta da forno aiutandovi con un mattarello in un rettangolo (20×30). Avvolgete ora la torta nella pasta di mandola sino a ricoprirla interamente. Tagliate le estremità e conservate in frigorifero.

Consiglio

Per la cottura delle due torte io ho utilizzato un anello regolabile rettangolare 20×10 cm ponendo sotto della carta da forno ed imburrato e infarinato i bordi. Avendone uno ho fatto due infornate.

recipe image
Nome ricetta
The English Afternoon Tea
Pubblicata il
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest10

Ricette Correlate:

Biscotti al cocco, limone e semi di papavero
Cheesecake al cioccolato bianco e fragole
Tiramisù al cioccolato, arancia e zenzero
Macaron al cioccolato bianco, zenzero e mela verde e al cioccolato fondente, zenzero e more

Ricette popolari:

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *