Crostata con clafoutis alle ciliegie


…ben ritrovati! Quest’anno é davvero difficile trovare delle ciliegie buone, e poi che prezzi! Un dolce però con questo frutto delizioso volevo farlo. Così questa settimana sono riuscita a trovare delle ciliegie decenti e l’ho realizzato. Conoscete il clafoutis alle ciliegie, vero? Questo non é altro che un rinomato dolce francese, è realizzato con delle ciliegie che vengono affogate in un composto simile alle crepes fatto da latte, uova, zucchero e farina. Ho racchiuso il clafoutis in una frolla croccante ai pistacchi e ricoperto da ciliegie fresche. Consistenze diverse per un dolce fresco e goloso! Allora cosa aspettate? Provatelo e inviatemi le foto! 

Ingredienti

( Ricetta tratta e riadattata dal sito Academie du gout )

per la frolla 

200 g di farina 00

100 g di zucchero

100 g di burro

1 uovo

50 g di granella di pistacchio

pizzico di sale

per il clafoutis alle ciliegie

30 g di farina 00

30 g di amido di mais

1 uovo

2 tuorli

60 g di zucchero

125 ml di panna

40 ml di latte

buccia gratuggiata di un limone bio 

150 g di ciliegie denocciolate

per la finitura

200 g di ciliegie

gelatina neutra q.b. 

Preparazione

per la frolla 

Unite in una ciotola la farina e il burro freddo a pezzettini ed iniziate ad amalgamare, poi aggiungere lo zucchero, l’uovo e un pizzico di sale, impastate rapidamente sino a formare un impasto liscio e omogeneo. Avvolgete il panetto in un foglio di pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per circa 1 ora.

per il clafoutis

Mescolate in una ciotola tutte le polveri e in un’altra tutti i liquidi. Versare i liquidi sopra le polveri mescolando con una frusta sino ad ottenere un composto liscio ed omogenero. Unite la buccia gratuggiata del limone e  le ciliegie snocciolate e fatte a pezzetti. 

per l’assemblaggio

Passata l’ora prendete dal frigo il panetto di frolla. Stendete la frolla per uno spessore circa 3 mm distribuite sopra la granella di pistacchio e con in matterello pigiate facendo aderire bene la granella alla frolla. Ritagliate due strisce di pasta frolla per un’ altezza di circa 2 cm e foderate bene il bordo di una teglia tonda a cerniera di 18 cm premendo leggermente con le mani. Ora stendete la rimanente frolla con un matterello su un foglio di carta da forno e rivestite il fondo. Mettete ora la teglia in frigorifero e fate riposare (meglio tutta la notte). Il giorno dopo preparate il composto claufotis e versatelo nel guscio. Infornate a 200° C per circa 10 minuti e a 160° C per altre 25 minuti o più  (Il composto all’interno deve essere sodo). Sfornate e lasciate raffreddare bene  su una gratella. 

Lavate ora le ciliegie, denocciolate e tagliatele a metá. Ricoprite la crostata con le ciliegie come da foto. Spennellate con la gelatina neutra e decorate con qualche fogliolina di menta.

Nome ricetta
Crostata con claufotis alle ciliegie
Pubblicata il
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette popolari:

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *