Crostata salata con peperoni, olive e capperi

…una crostata rustica, semplice e molto gustosa. Un involucro di pasta brisè profumata all’origano con un ripieno molto saporito di peperoni, olive, capperi e formaggio. Sapete che amo le decorazioni, trovo che oltre al gusto che per me è fondamentale, è molto importante anche la presentazione. Mi piace molto portare in tavola una bella preparazione che sia dolce o salato e poi diciamocelo chiaro non trovate che anche l’occhio vuole la sua parte? Così l’ho decorata con treccine e decori fatti con tagliapasta a forma di foglie. La decorazione non è complicata da realizzare ma se volete semplificare potete chiuderla semplicemente con un disco liscio o delle strisce a formare una griglia come una crostata tradizionale. Mi piacciono molto le torte salate trovo che siano perfette per  un pranzo veloce, una cena informale, per scampagnate, pic nic, ecc. Possono essere preparate in anticipo e poi infornate poco prima di servire. Provatela e vedrete che bontà!

Ingredienti

per la brisè

400 g di farina tipo 0

200 g di burro freddo di frigorifero

140 ml circa di acqua fredda

2 cucchiaini scarsi di sale

1 cucchiaino di origano

per il ripieno

2 peperoni

150 g di asiago

5 pomodorini

2 cucchiaini di capperi sott’aceto

50 g di olive nere denocciolate

sale e pepe

Preparazione

Lavate i peperoni e poneteli in una teglia, mettete in forno a fate cucinare per circa 30 min fin a quando la superficie non risulterà abbrustolita. Appena cotti poneteli in una busta di plastica per alimenti e fateli raffreddare, questo vi aiuterà ad eliminare facilmente la pellicina abbrustolita dei peperoni. Spellate i peperoni e fateli a striscioline.

In una ciotola unite la farina, il sale, l’origano, il burro a pezzettini e l’acqua, impastate sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per circa 1 ora.

Stendete metà pasta in una sfoglia sottile e rivestite uno stampo di diametro 24 cm a fondo removibile. Con l’altra metà realizzate delle treccine, stendete la pasta di uno spessore di un paio di millimetri formando un rettangolo lungo 30 cm, con un coltello tagliate delle striscioline di larghezza 1 cm e ogni tre striscioline formate le treccine. Realizzate le altre decorazioni e tenete da parte. Distribuite sopra il guscio le striscioline di peperone, l’asiago a pezzettini, i capperi sgocciolati, le olive denocciolate e i pomodorini a pezzettini. Aggiustate di sale. Chiudete la crostata con le treccine poste una accanto all’altra per una parte e per l’altra con l’impasto steso liscio e con sopra qualche decoro realizzato con formine a forma di foglia.

Cuocete in forno già caldo a 200° C per circa 40/45 minuti sino a quando sarà ben dorato in superficie.

Un consiglio in più…

La crostata la potete prepararla il giorno la coprite con della pellicola e riponete in frigorifero, il giorno dopo la infornate.

La pasta della brisè avanzerà un pochino potete congelarla per utilizzarla successivamente per un’altra preparazione.

recipe image
Nome ricetta
Crostata salata con peperoni, olive e capperi
Pubblicata il
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest7

Ricette Correlate:

Involtini di peperoni con crema al tonno
Risotto con calamaretti e crema di peperoni
Cheesecake ai peperoni e olive
Torta rustica di pasta fillo con peperoni, cipolle rosse e olive

Ricette popolari:

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *