Pizza al nero di seppia con polipo, pomodorini e scaglie di mandorla

Pizza al nero di seppia con polipo pomodorini e scaglie di mandorla 1

Ciao a tutti!! Ci siamo anche questo mese con la sfida MTChallenge, il tema del mese “la Pizza” proposta dal blog La trappola golosa di Antonietta Golino vincitrice del mese scorso. Che dire? Appena vista la sfida sono stata felicissima, impazzisco per la pizza, tra l’ altro la faccio spesso variando farine e farciture. Si poteva scegliere fra tre tipi di pizza, pizza al piatto o in teglia con il metodo diretto o pizza con lievito madre. Naturalmente utilizzando giá da parecchi anni il lievito madre ho optato per questa. Ho voluto preparare una pizza non prettamente classica ma con sapori e profumi estivi di mare. Un impasto al nero di seppia ottenuto miscelando farina, lievito e acqua con l’inchiostro contenuto nel  sacchettino di una seppia freschissima. Sopra pezzettini di polipo lesso e poi marinato, pomodorini e scaglie di mandorla. Una pizza molto particolare! Perfetta per questa stagione calda. E voi volete provarla? Buon inizio settimana!

Ingredienti per tre teglie da 24 cm 

per la pizza

450 g di farina 0

320 ml di acqua

130 g di lievito madre

15 g di sale

½ sacchettino di nero di seppia

per il condimento

1,5 Kg circa di polipo fresco

1 scamorza

1 spicchio di aglio

1 limone

basilico q.b.

10 pomodorini ciliegino

scaglie di mandorla q.b.

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione

per il polipo

Lavate con cura il polipo, riempite una pentola capiente con acqua, portate ad ebollizione e immergete il polipo per tre volte consecutive (questo permetterà al polipo di arricciarsi), poi  immergetelo completamente, abbassate la fiamma al minimo, coprite con un coperchio e cuocete per 30/40 min, poi spegnete il fuoco e lasciate il polipo dentro la pentola nell’acqua di cottura sin quando non si raffredderà, quest’ultimo procedimento è molto importante perché permetterà al polipo di intenerirsi. Una volta raffreddato, tagliate il polipo a pezzi e fateli marinare per circa 1 ora in una grande ciotola con olio extravergine di oliva, sale e pepe, succo di un limone e aglio a pezzettini.

N.B. il polipo potete prepararlo il giorno prima e tenerlo in frigorifero.

per la pizza

Sciogliete il lievito madre con 130 ml di acqua, aggiungete 130 g di farina, incorporate velocemente (fig.1), unite il nero di seppia ed amalgamate sino ad ottenere un composto omogeneo (fig.2-3), e lasciate riposare per 2 ore.

Setacciate il resto della farina, trasferirla in ciotola, fate la fontana, aggiungete il lievito madre, il resto dell’acqua e il sale sulla farina, verso il bordo della ciotola (fig.4).

Fasi pizza 1

Iniziate a incorporare man mano, intridendo con le dita e poi una volta terminato ribaltate sul piano da lavoro e impastate per una decina di minuti, sbattendo e piegando più volte, strech and fold (fig.5).Fasi pizza 5

 

 

Fate una palla, trasferirla in ciotola, coprire con pellicola e mettere subito in frigo. Lasciate lievitare per 8/10 o anche più ore. (Generalmente impasto la sera verso le 20.00/21.00 e lascio in frigo tutta la notte). La mattina seguente togliete dal frigo e lasciate a temperatura ambiente per 2 ore e comunque fino a quando l’impasto risulti gonfio. 

Ribaltate sul piano da lavoro, stendete con le mani (fig.6), senza schiacciate, ma allargando l’impasto dal centro verso il bordo, infilate le mani sotto il disco di pasta fino a poggiarlo su metà avambracci e traferite in una teglia (fig.7).Fasi pizza 3

Lasciate lievitate altre 2 ore lontano da correnti. Preriscaldate il forno a 220°, condite la pizza con la mozzarella e un filo di olio, infornate al ripiano più basso e cuocete per 20/30 minuti circa.

Nel frattempo tirate il polipo dal frigo, tagliate i pomodorini in 4 e tenete da parte.

Una volta cotta condite la pizza con il polipo, pomodorini a pezzettini, basilico, scaglie di mandorla e un filo di olio di macerazione del polipo.

Pizza al nero di seppia con polipo pomodorini e scaglie di mandorla 2Pizza al nero di seppia con polipo pomodorini e scaglie di mandorla 3Pizza al nero di seppia con polipo pomodorini e scaglie di mandorla 4

Con questa ricetta partecipo all’MTChallenge n. 58 “La Pizza

PicMonkey Collage

recipe image
Nome ricetta
Pizza al nero di seppia con polipo, pomodorini e scaglie di mandorla
Pubblicata il
Votazione
51star1star1star1star1star Based on 4 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest27

Ricette Correlate:

Tapas: Baccalà itinerante
Tiramisù al cioccolato, arancia e zenzero
Macaron al cioccolato bianco, zenzero e mela verde e al cioccolato fondente, zenzero e more
The English Afternoon Tea

Ricette popolari:

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *