Spaghetti alla Nerano per il Club del 27

 Ciao a tutti… Finalmente dopo la lunga pausa estiva eccoci qui con il Club del 27. Questo mese é stato scelto il tema della ” Pasta ” legato alla sfida dell’Mtc “La pasta con il pesce” . Mi dispiace tanto per la sfida dell’Mtc ma questo mese proprio non sono riuscita a partecipare ma al Club del 27 ci sono. É stato difficile scegliere tra le tante proposte di pasta ma alla fine ho optato per la pasta alla Nerano. Era da tempo che volevo provarla. Gli spaghetti alla Nerano sono un primo piatto tradizionale della cucina Campana. Due ingredienti, zucchine e provolone del Monaco che si fondono in un piatto semplice ma tanto gustoso. Il suo segreto é proprio quella cremina che si forma grazie al provolone che amalgamandosi alle zucchine fritte crea un piatto davvero molto buono. Se non trovate il provolone del Monaco potete sostituirlo con un buon caciocavallo. Rispetto alla ricetta proposta ho solo frullato un po più di zucchine con qualche fogliolina di basilico. Provatelo! Vi piacerà tanto.

Ingredienti

Ricetta di Rosaria Orrù – Sosi dolce salato

180 g di spaghetti

400 g di zucchine

80 g di Provolone del Monaco grattugiato (o altrimenti un buon caciocavallo stagionato)

aglio

olio extravergine di oliva

6-7 foglie di basilico

sale e pepe

Preparazione

Lavate, asciugate e spezzettate a mano il basilico.

Lavate e tagliate le zucchine sottilmente e friggetele in olio extravergine di oliva: nella padella, dove poi mantecherete gli spaghetti, versate 5 cucchiai abbondanti di olio extravergine di oliva e un spicchio d’aglio. Fate dorare l’aglio, eliminatelo e aggiungete le zucchine. Quando avranno assunto una colorazione dorata (fate attenzione non devono diventare croccanti ma devono rimanere morbide), toglietele dalla padella e tenetele da parte.

Mettete la pentola per la cottura degli spaghetti sul fuoco. Quando giunge a bollore salate e calate gli spaghetti.

Dalle zucchine che avete fritto, prendetene 3 cucchiai metteteli nel bicchiere del mini-pimer e frullateli con un mestolo di acqua di cottura e qualche fogliolina di basilico.

Nella padella dove avete fritto le zucchine aggiungete 2 mestoli di acqua, sempre quella di cottura, e le zucchine frullate. Tenete in caldo.

La cottura degli spaghetti avviene in due fasi: per i 2/3 circa previsti in pentola e per il restante terzo nella padella, usando la tecnica della risottatura, cioè aggiungendo, se richiesto, un pochino d’acqua di cottura fino a che non sono cotti. Attenzione a non aggiungerne troppa altrimenti vi ritrovate gli spaghetti imbrodati.

A questo punto, fuori dal fuoco, aggiungete le zucchine fritte, il provolone grattugiato, il pepe e il basilico.

Mantecate. Si deve formare una cremina che lega il tutto. Servite ben caldi.

Tema del mese “La pasta”

Tuo voto:
Nome ricetta
Spaghetti alla Nerano per il Club del 27
Pubblicata il
3.5 Basato su 7 Voto(i)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest2

Ricette Correlate:

La mia (Yellow cake) per il club del 27
La mia (Apple Pie) per il club del 27
La mia "Torta degli addobbi" per il Club del 27
La mia "Salade Bernhardt" per il Club del 27

Ricette popolari:

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *