Tartellette alla crème brulèe e pere

La creme  bruleè è uno dei dessert francesi più conosciuti, questa altro non è che una crema inglese a base di uova, panna e vaniglia cotta in piccole cocottine monoporzioni a bagnomaria e poi ricoperta da uno strato di zucchero che viene caramellato formando cosi una crosticina croccante e super golosa. Per queste tartellette mi sono ispirata proprio a questo dolce. Ho racchiuso la creme brulèe in una deliziosa  e croccante briseè, per renderlo ancor piu goloso e gustoso ho distribuito sul fondo della brisèe un composto di pere, la varietà coscia dell’azienda “3moretti” croccanti e succose, davvero uniche! Risultato? Un dolce strepitoso che son sicura vi conquisterà!

per 6 tartellette 

per la pasta brisè

180 g di farina 0

90 g di burro

40 g di zucchero

30\40 ml di acqua fredda

per la composta di pere 

300 g di pere coscia già pulite

1 cucchiaio di zucchero 

succo di mezzo di limone

scorza grattugiata di un limone

per la crème brulèe 

2 tuorli

15 g di zucchero

200 ml di panna fresca

inoltre

zucchero di canna q.b.

Preparazione 

per le tartellette

In una ciotola unite la farina, lo zucchero, il burro ed infine l’acqua, impastate sino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Formate una palla, coprite con della pellicola e fate riposare per circa 30 minuti in frigorifero. Trascorso il tempo, prendete la pasta dal frigo e stendetela in una sfoglia sottile. Rivestite 6 stampini di 10 cm di diametro e punzecchiate con una forchetta. Coprite la pasta con della carta da forno dei legumi secchi ( fagioli o ceci) e fate cuocere in forno preriscaldato a 200° C per circa 15 minuti. Rimuovete ora si la carta che i legumi e continuate la cottura per altri 10/15 minuti sino a doratura. Una volta cotte fatele raffreddare su una gratella.

per la composta di pere 

Riducete le pere a pezzettini. Mettetele in una padella con  lo zucchero, il succo e la buccia grattugiata del limone. Fate cucinare per circa 10-15 minuti sino a quando le pere si saranno ammorbidite. 

per la crème brulèe

Montate i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. A parte riscaldate la panna e quando sarà ben calda versatela sul composto di uova e zucchero sempre mescolando. Mettete il composto sul fuoco e mescolate; poco prima dell’ebollizione spegnete e toglietelo dal fuoco affinchè non coaguli. Versate la crema in una ciotola, coprite con della pellicola fate raffreddare e mettete in frigorifero per tutta la notte.

per la composizione

Nei gusci di brisèe distribuite la composta di pere e sopra la crema. Cospargete la superficie con dello zucchero di canna e con  l’aiuto di un cannello caramelizzate la superficie creando cosi una crosticina croccante. 

Un consiglio

Potete conservarle anche in frigorifero, al momento di servirle poi cospargetele di zucchero e caramellatele.

recipe image
Nome ricetta
Tartellette alla crème brulèe e pere
Pubblicata il
Votazione
21star1stargraygraygray Based on 1 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette Correlate:

Panini dolci all'arancia e anice
Cheesecake ai mandarini
Tronchetto al cioccolato con crema all'arancia e mandarino
Crostata bicolore ripiena alle mandorle, profumata al mandarino

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *