Torta di fichi

Quest’anno sono stata molto fortunata perché l’albero di fichi che abbiamo in campagna ci ha regalato tantissimi fichi e quindi mi son potuta cimentare in diverse preparazioni sia dolci che salate. Questo di oggi è un dolce molto particolare perché è formato da un guscio di brisèe molto rustico al cui interno nasconde uno strato di confettura di fichi e una morbidissima torta di yogurt e mandorle profumata al limone, sopra tantissimi fichi che la impreziosiscono con il loro sapore e profumo. Un dolce strepitoso con diverse consistenze che son sicura vi conquisterà! 

Ingredienti

per la pasta brisèe

200 g di farina tipo 1

20 g di zucchero

un pizzico di sale

100 g di burro

50 ml di acqua fredda

per il ripieno

100 g di farina 00

40 g di farina di mandorle

110 g di zucchero

2 uova

100 g di yogurt

40 ml di olio

30 ml di succo di limone

buccia grattugiata di un limone

un pizzico di sale

6 g di lievito per dolci

inoltre

marmellata di fichi q.b.

fichi freschi q.b.

mandorle a lamelle q.b.

miele q.b.

Preparazione

per la pasta brisèe

In una ciotola unite la farina, il burro a pezzettini, lo zucchero e l’acqua impastate sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per circa 1 ora.

Stendete ora la pasta in una sfoglia sottile e rivestite uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro e alto 6/8 cm. Il bordo della crostata dovrà essere di 4 cm.  Bucherellate la sfoglia con una forchetta e distribuite la confettura di fichi. Riponete in frigorifero.

per il ripieno

In una ciotola montate le uova con lo zucchero sino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Unite ora a filo l’olio, lo yogurt, il succo del limone e la buccia grattugiata continuando a mescolare con le fruste. Unite infine la farina setacciata con il lievito e la farina di mandorle. Mescolate sino ad ottenere un composto omogeneo. 

Tirate da frigo la brisèe e versate il composto all’interno. Tagliate i fichi a fettine e spolverizzate la parte che andrete ad appoggiare sul composto con della farina (questo servirà per non farli cadere all’interno). Distribuite sopra le lamelle di mandorle ed un filo di miele. Infornate a 180° C per circa 40/45 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella. 

recipe image
Nome ricetta
Torta di fichi
Pubblicata il
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette popolari:

Commenti

  • Ciao Tiziana! Questa ricetta è davvero una bomba Con un profumo meraviglioso xò ho avuto un piccolo problema… Il mio forno ha un difetto, scalda poco sotto e nonostante cuocio sempre tutto sul piano più basso devo sempre aumentare un po’ i tempi… Lo so e mi adatto… Questa volta nonostante è stata 15 minuti in più la brisée sotto era praticamente cruda secondo te posso provare a cuocerla prima in bianco e poi una volta raffreddata procedere con il resto? Mi piacerebbe molto poterla rifare xké è davvero super

    GD Star Rating
    loading...
  • Grazie… E visto la sempre cortese risposta riprovo…. Ho congelato i fichi a fettine su un vassoio con carta forno, una volta congelati messi in un sacchetto… Così sono sempre pronti. Secondo te posso appoggiarli ancora congelati sulla torta? E devo infarinarli sotto comunque?

    GD Star Rating
    loading...

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *