Cheesecake fave e pecorino

...non appena ho visto le prime fave non ho resistito! Le amo tanto… Poi, se abbinate al pecorino diventano un grande classico! Ormai lo sapete che mi piace rielaborare i piatti classici dandone una veste nuova e un’ immagine innovativa. Ed è cosi che nasce questa cheesecake, sembra un dolce ma non lo è. Una base croccantissima ai taralli che avevo già utilizzato in un’altra cheesecake salata, una crema alle fave e sopra poi decorata con ciuffetti di formaggio e tante fave fresche lessate e condite semplicemente con un fantastico olio extravergine di oliva aromatizzato al peperoncino quello dell’azienda “I tre Campanili” che conferisce un tocco in più ed esalta il sapore rendendo il tutto ancora più squisito! Una cheesecake fresca e gustosa con quel tocco di piccante che lega a perfezione!

Ingredienti

per la base

120 g di taralli

70 g di burro

per la crema

200 g di fave fresche lessate, eliminata la buccia e ridotte in purea

330 g di philadelphia

100 g di formaggio robiola

20 g di pecorino grattugiato

5 g di gelatina (colla di pesce)

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

sale

per la finitura

120 g di philadelphia

150 g di fave fresche lessate

30 g di pecorino grattugiato

foglioline di menta q.b

olio extravergine di oliva aromatizzato al peperoncino

Preparazione

per la base

Frullate i taralli con l’aiuto di un mixer fino ad ottenere una polvere, sciogliete il burro in un pentolino. Unite il trito di taralli con il burro sciolto e mescolate bene. Versate il composto in un anello di acciaio di 18 cm posizionando sotto della carta da forno (se non avete l’anello utilizzate uno stampo a cerniera). Compattate bene con il dorso di un cucchiaio, ponete in frigorifero per circa 30 min.

per crema

Ponete i fogli di gelatina in acqua fredda ad ammollare. In una padella fate riscaldare circa metà della purea di fave con il cucchiaio di olio. Spegnete e aggiungete la gelatina strizzata, mescolate bene e fate leggermente raffreddare. Poi unite la restante purea di fave, il pecorino grattugiato, il philadelphia e la robiola, aggiustate di sale e mescolate bene sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Prendete la base di taralli dal frigo e versate il composto sulla base. Livellate bene la superficie e fate riposare in frigo per almeno 5/6 ore (io di solito la tengo in freezer per qualche ora cosi poi si sforma meglio).

Sformate ora la cheesecake e ponetela su di un piatto da portata.  In una ciotola unite il philadelphia e il pecorino grattugiato e mescolate. Mettete il composto in un sac a poche munito di bocchetta a stella e decorate la cheesecake alternando i ciuffetti di formaggio con le fave fresche lesse.  Irrorate con dell’olio extravergine di oliva aromatizzato al peperoncino e servite.

recipe image
Nome ricetta
Cheesecake fave e pecorino
Pubblicata il
Votazione
4.51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)
Share on Google+0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Ricette Correlate:

Cheesecake ai peperoni e olive
Cheesecake agli asparagi, bresaola e cialde di parmigiano

Ricette popolari:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *